Siamo tutti satelliti con gli occhi puntati sulle stesse stelle

da L’Osservatore Romano, 26 giugno 2009 Siamo tutti satelliti con gli occhi puntati sulle stesse stelle In un convegno della Specola Vaticana si discute di astronomia e dialogo fra le culture di Silvia Guidi “Diciassette anni di lavoro seduti sopra ottocento tonnellate di carburante”; Marco Bersanelli riassume così l’emozione del lancio di Ariane 5, il razzo vettore del satellite Planck, partito il 14 maggio scorso dalla Guyana francese; il sospiro di sollievo dopo il nubifragio che aveva fatto temere il rinvio, lo stupore per quei cinquantanove metri di strumenti ad altissima tecnologia che veleggiavano senza sforzo apparente verso la loro[…]

Read more

Tra Sacre Scritture e nuove tecnologie, un corretto rapporto tra Scienza e Fede

Nell’ambito del convegno “Astronomy: A Common Ground for Sharing Humanity’s Concerns”, organizzato dalla Specola Vaticana dal 22 al 26 giugno 2009, con il Patrocinio del Pontificio Consiglio della Cultura, Paolo Centofanti, Direttore SRM, ha intervistato S.E. Mons. Gianfranco Ravasi, Presidente del Pontificio Consiglio della Cultura, sul rapporto odierno tra Sacre Scritture e astronomia, sul “caso Galileo” e sull’importanza delle attuali tecnologie di comunicazione per definire una corretta informazione sul rapporto tra scienza e fede. Pubblichiamo l’intervista, e nei prossimi giorni l’introduzione di P.  Josè Luis Funes, Direttore della Specola Vaticana, e gli abstracts degli interventi del Prof. Marco Bersanelli, e[…]

Read more

Tra Sacre Scritture e nuove tecnologie, un corretto rapporto tra Scienza e Fede

Nell’ambito del convegno “Astronomy: A Common Ground for Sharing Humanity’s Concerns”, organizzato dalla Specola Vaticana dal 22 al 26 giugno 2009, con il Patrocinio del Pontificio Consiglio della Cultura, Paolo Centofanti, Direttore SRM, ha intervistato S.E. Mons. Gianfranco Ravasi, Presidente del Pontificio Consiglio della Cultura, sul rapporto odierno tra Sacre Scritture e astronomia, sul “caso Galileo” e sull’importanza delle attuali tecnologie di comunicazione per definire una corretta informazione sul rapporto tra scienza e fede. Pubblichiamo l’intervista, e nei prossimi giorni l’introduzione di P.  Josè Luis Funes, Direttore della Specola Vaticana, e gli abstracts degli interventi del Prof. Marco Bersanelli, e[…]

Read more

Conferenza a Santa Maria degli Angeli per il solstizio d’estate

Il 21 giugno 2009 l’astrofisico Costantino Sigismondi, in coincidenza con il solstizio solare, ha tenuto nella Basilica di Santa Maria degli Angeli una conferenza sul Sole, affrontando temi quali l’attuale minimo di attività solare che, essendo il più profondo degli ultimi 200 anni, potrebbe essere il preludio di una nuova fase chiamata di grande minimo. L’ultima di tali fasi si era verificata tra il 1645 ed il 1715, periodo dell’attività solare noto come “minimo di Maunder”, durante il quale il pianeta ha sperimentato un progressivo raffreddamento chiamato “piccola era glaciale” durato fino al XIX secolo. Sigismondi, che nei giorni precedenti[…]

Read more

Ma ci voleva un genio per chiamarlo bambino ?

da  L’Osservatore Romano, 15-16 giugno 2009 Ma ci voleva un genio per chiamarlo bambino ?Leonardo, il Codice Windsor e la vita dell’uomo non ancora natodi Carlo Bellieni “Il putto dentro a la matrice ha tre panniculi che lo circondano. Et tutte se coniungino con lo umbelico il quale è composto da vene”. Sono le parole che Leonardo da Vinci scriveva a margine dei suoi bozzetti anatomici, ora raccolti nel Codice Windsor, di cui ricorre il cinquecentesimo anniversario (1509-2009). Sono disegni stupendi che mostrano le fattezze del feto, e ne descrivono la fisiologia come mai fatto prima. Ne descrivono anche certe[…]

Read more

Nasce l’Associazione Marilena Amerise: “MAR”

L’Associazione, creata per onorare la memoria della Dott.ssa Marilena Amerise, scomparsa lo scorso 27 febbraio, “persegue, senza fini di lucro, lo scopo di promuovere e sostenere in Italia e all’estero le attività d’ordine culturale, la promozione di borse di studio, la ricerca e le pubblicazioni nei campi della Storia del Cristianesimo e delle relazioni tra la Scienza, la Cultura e la Fede, svolte a mantenere presente ed attiva la figura paradigmatica di Marilena Amerise”. Per celebrare la propria nascita, l’Associazione offrirà un concerto a tutti gli amici di Marilena, venerdì 19 giugno alle 20.30, nella Chiesa di Nostra Signora del[…]

Read more

La dignità della vita obiettivo dell’impegno pastorale e scientifico

da L’Osservatore Romano, 17 giugno 2009 La dignità della vita obiettivo dell’impegno pastorale e scientifico A colloquio con monsignor Zygmunt Zimowski, nuovo presidente del Pontificio Consiglio per gli operatori sanitari di Mario PonziQuando decise che l’immaginetta a ricordo della sua prima messa doveva recare la frase “Vado, o Signore, per poterti servire nei poveri e nei sofferenti”, il giovane sacerdote polacco Zygmunt Zimowski non avrebbe certo potuto immaginare che un giorno – lontano, allora, ben trentasei anni – la scelta di quella frase si sarebbe rivelata profetica per la sua missione sacerdotale:  guidare il Pontificio Consiglio per gli Operatori Sanitari[…]

Read more

L’idolo misterioso che dava forza ai Templari

da  L’Osservatore Romano, 17 giugno 2009 L’idolo misterioso che dava forza ai Templari Il Santo Sepolcro, il saccheggio di Costantinopoli, il processo ai frati cavalieri:  intrecciati nel tessuto della sindone Da giovedì 18 giugno sarà in libreria il volume I Templari e la sindone di Cristo (Bologna, il Mulino, pagine 251, euro 16). Ne anticipiamo un estratto. di Barbara Frale Dopo il 1250, perduta ormai da decenni Gerusalemme e allontanandosi sempre più la prospettiva di recuperarla, i Templari sentirono il bisogno di mantenere un contatto fisico, concreto con i luoghi della vita di Cristo; così presero l’abitudine di farsi delle[…]

Read more

Il rispetto della persona e del creato al centro delle politiche economiche

da L’Osservatore Romano, 14 giugno 2009 Il rispetto della persona e del creato al centro delle politiche economiche I frati minori scrivono ai ministri dei Paesi del G8 riuniti a Lecce Assisi, 13. Il passaggio da un’economia basata sul mercato a una incentrata sulla sostenibilità e uno stile di vita più sobrio e responsabile. Cambiamenti che – se davvero si vuole uscire dalla crisi – non possono sfuggire dall’orizzonte di quanti hanno responsabilità politiche. A ricordarlo sono i rappresentanti dell’ordine dei frati minori presenti ad Assisi per il loro 187° capitolo generale, i quali ieri hanno inviato un messaggio –[…]

Read more

Ma Ida non è l’anello mancante

da Avvenire,  13 giugno 2009 Ma Ida non è l’anello mancante di Fiorenzo Facchini Molti hanno parlato di anello mancante (una metafora ormai caduta in disuso, perché l’evoluzione non ha un andamento lineare), altri, esagerando, l’hanno chiamato fossile antenato comune delle scimmie e dell’uomo. Si tratta del recente ritrovamento in un giacimento vicino a Francoforte di uno scheletro quasi completo di Primate vissuto 47 milioni di anni fa, denominato ‘Darwinius masillae’ o più familiarmente ‘Ida’ nel ricordo del bicentenario di Darwin ed esposto in questi giorni con un certo clamore al Museo di storia naturale di New York. Le caratteristiche[…]

Read more