Conferenza a Santa Maria degli Angeli per il solstizio d’estate

Il 21 giugno 2009 l’astrofisico Costantino Sigismondi, in coincidenza con il solstizio solare, ha tenuto nella Basilica di Santa Maria degli Angeli una conferenza sul Sole, affrontando temi quali l’attuale minimo di attività solare che, essendo il più profondo degli ultimi 200 anni, potrebbe essere il preludio di una nuova fase chiamata di grande minimo.

L’ultima di tali fasi si era verificata tra il 1645 ed il 1715, periodo dell’attività solare noto come “minimo di Maunder”, durante il quale il pianeta ha sperimentato un progressivo raffreddamento chiamato “piccola era glaciale” durato fino al XIX secolo.

Sigismondi, che nei giorni precedenti aveva partecipato in Corea del Sud ed in Finlandia ad incontri sulle figure di Gerbert d’Aurillac e di Galileo, ha poi analizzato il ruolo del Sole come principale elemento determinante il clima terrestre, e le differenze tra riscaldamento globale e riscaldamento locale, che dal suo punto di vista sarebbe dovuto alla forte urbanizzazione.

immagini in aggiornamento

Leave a Reply