Per coltivare la pace, custodire il creato

Questo il tema voluto da Papa Benedetto XVI per la prossima Giornata Mondiale della Pace, il 1 gennaio 2010.

La salvaguardia del creato e la coltivazione della pace sono per il Pontefice strettamente correlate. Lo sfruttamento massiccio e indiscriminato delle risorse del pianeta, spesso a danno delle popolazioni più povere, l’utilizzo non responsabile delle tecnologie, l’inquinamento, il surriscaldamento globale, i problemi di sovrappopolazione sono tra le cause principali di disuguaglianze e di conflitti sociali e tra nazioni, attuali e futuri, e del degrado ambientale.

Già nei suoi messaggi per le Giornate per la Salvaguardia per il Creato, e nelle sua recente Enciclica Caritas in veritate, (48-52), Papa Benedetto XVI aveva ricordato che “la tutela dell’ambiente deve costituire una sfida per l’umanità intera: si tratta del dovere, comune e universale, di rispettare un bene collettivo”.

Leave a Reply