European Researchers’ Night 2010

La Notte Europea dei Ricercatori, alla sua quinta edizione, è prevista quest’anno per venerdi 24 settembre e coinvolgerà, in 260 località europee, i principali istituti di ricerca e studiosi, tra cui il CERN di Ginevra.

Ma l’iniziativa si spinge fino all’Antartide, da cui saranno collegati gli scienziati del progetto Ice Cube, e al Kennedy Space Center, in Florida, dove l’astronauta italiano Roberto Vittori e il Premio Nobel Sam Ting saranno disponibili per alcune domande, in particolare sulle attività di preparazione per la prossima missione nella Stazione Spaziale Internazionale.

In Italia si potrà partecipare dalla città di Frascati, che in varie zone è stata di fatto interamente coinvolta in questo progetto, finanziato dal programma European Union’s Science and Society e promosso dal BEST Project – Being a European Scientist Today, a cui prendono parte il CERN, Frascati Scienza, l’Erasmus Medical Centre in Rotterdam e l’EFDA-JET.

Link CERN

Per informazioni: www.researchersnight.netwww.nuitdeschercheurs.eu

www.nottedeiricercatori.euwww.nachtvandeonderzoeker.eu

all’Antartide, da cui saranno collegati gli scienziati del progetto Ice Cube, e al Kennedy Space Center, in Florida, dove l’astronauta italiano Roberto Vittori e il Premio Nobel Sam Ting saranno disponibili per alcune domande, in particolare sulle attività di preparazione per la prossima missione nella Stazione Spaziale Internazionale.

In Italia si potrà partecipare dalla città di Frascati, che in varie zone è stata di fatto interamente coinvolta in questo progetto, finanziato dal programma European Union’s Science and Society e promosso dal BEST Project – Being a European Scientist Today, a cui prendono parte il CERN, Frascati Scienza, l’Erasmus Medical Centre in Rotterdam e l’EFDA-JET.

Link CERN

Per informazioni: www.researchersnight.netwww.nuitdeschercheurs.eu

www.nottedeiricercatori.euwww.nachtvandeonderzoeker.eu

Leave a Reply