L’Ominide di Denisova ? Le reazioni

Le reazioni e le ipotesi della comunità scientifica alla possibile scoperta dell’Ominide di Denisova (questo il nome attribuito all’ipotetico nuovo ominide) non sono concordi, e sembrano però maggiormente orientate ad un atteggiamento prudente di attesa e di valutazione sospensiva.

Se infatti, secondo Terence Brown, nel caso in cui la scoperta fosse confermata, “saremo costretti a riconsiderare la storia della recente colonizzazione umana dell’Eurasia” (Nature), per Mons. Fiorenzo Facchini le analisi genetiche non sarebbero decisive e anche dopo averle completate non si potrà prescindere dalle conclusioni di accurate indagini archeologiche nell’area del ritrovamento e degli insediamenti individuati.

E lo stesso direttore del Dipartimento di Genetica dell’Istituto Max Planck, il prof. Svante Paabo, non azzarda valutazioni prima che gli studi genetici sui tessuti della falange siano conclusi.

Link NatureGalileoCorriere della Sera

Leave a Reply