SRM Newsletter n. 160


20 gennaio 2011

 

László Földényi: perché anche i non credenti non possono negare l’idea di Dio

Se un non credente, un uomo di cultura come László Földényi, in una intervista ad Avvenire si dichiara “persona non religiosa” e allo stesso tempo afferma la necessità dell’idea di Dio e della metafisica, c’è da credere che non sia un parere interessato o di parte, quanto la matura riflessione di un acuto intellettuale, che pur non conoscendo Dio sente che “tutti i momenti importanti” della sua esistenza “sono stati religiosi”. Perché “anche se non si ha fede in Dio, ciascuno di noi fa l’esperienza ricorrente, insita nella vita umana, di una profonda coerenza oltre le strutture sociali ed economiche”; ciò che possiamo definire metafisica.

Per Földényi, che parla anche dell’iniziativa del Cortile dei gentili, che vuole facilitare l’incontro intellettuale tra credenti e non credenti, il millennio attuale “contrasta con la tradizione greca che ha continuato a vivere grazie al cristianesimo”, e “dichiara guerra ad ogni trascendenza”. Dobbiamo quindi partire nuovamente dal conosci te stesso e dal niente senza misura, “parole incise sull’oracolo di Delfi”, e dobbiamo tenere “vivo l’antico senso della metafisica, compito comune a cristiani e atei”. Perché oggi “la linea di demarcazione non passa fra credenti e non credenti, bensì fra chi nega ogni tipo di metafisica e quanti cercano di tenerne vivo il senso”, e la stessa “libertà individuale risulta vera quando si accetta la sua dipendenza dalla trascendenza”.

Link Avvenire

Papa Benedetto XVI nei suoi libri cerca di ricomporre la frattura tra fede e ragione

Il Card. Georges Cottier lo ha spiegato nell’incontro organizzato lo scorso 18 febbraio dalla Libreria Editrice Vaticana sul tema Come leggere Joseph Ratzinger: “Nell’opera del cardinale Ratzinger ci sono dei temi ricorrenti, uno di questi è il divorzio tra fede e ragione, un tema cruciale della modernità. La fede è stata ridotta a superstizione o sentimento, senza avere più niente a che fare con la verità. Ma la ragione è presente nella Bibbia, nella teologia cristiana, in Agostino, Tommaso, abbiamo grandissimi pensatori nella nostra tradizione. Il problema della nostra epoca è una ragione che pretende di essere sufficiente a se stessa e nega, ignora o bolla come irragionevole tutto ciò che non riesce a raggiungere con le proprie forze”.

Link SRM, cortesia L’Osservatore Romano

Prossimi eventi


Sindone: due conferenze del Diploma in Studi Sindonici

Le conferenze di Mons. Giuseppe Ghiberti su La Sindone e i Vangeli e di P. Rafael Pascual, LC su La Sacra Sindone: visione d’insieme sono i due eventi offerti lunedì 21 febbraio 2011 dalle ore 15.30 alle ore 19.00 dal Diploma di Specializzazione in Studi Sindonici dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, nell’ambito del programma accademico del secondo semestre.

L’incontro con Mons. Ghiberti, biblista e presidente della Commissione diocesana per la Sindone, è parte del corso Teologia e spiritualità della Sindone, e mostrerà sia le connessioni teologiche e culturali tra la Sindone e il Vangelo, sia le coincidenze fisiche, chimiche, antropometriche e medico legali del Telo con le Sacre Scritture, così come descrivono la Passione, Morte e Resurrezione di Gesù Cristo.

L’intervento di P. Pascual, Decano della Facoltà di Filosofia e Direttore dell’Istituto Scienza e Fede, mostrerà un quadro ampio e generale della Sindone, e delle sue valenze e implicazioni storiche, artistiche, culturali, scientifiche e teologiche; è inserito nel modulo di conferenze del Diploma in Studi Sindonici.

Entrambi gli eventi si svolgeranno nell’aula C202 (2º piano) dell’Ateneo, in via degli Aldobrandeschi, 190.

Link conferenzewww.upra.org

Il ruolo della filosofia della natura nel dialogo scienza-religione

Una conferenza del Prof. Armin Schwibach, docente dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, nell’ambito del modulo La mediazione della filosofia tra la scienza e la fede del Master in Scienza e Fede, nell’ambito del Progetto STOQ (www.stoqproject.it).

Martedì 22 febbraio 2011, dalle ore 17.10 alle ore 18.40.

Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, Roma – Aula Magna (2º piano)

Link conferenza, Master in Scienza e Fede

VIII Congresso Internazionale FIBIP

Giunto alla sua ottava edizione, il congresso della FIBIP – Federazione Internazionale dei Centri ed Istituti di Bioetica di Ispirazione Personalistica è organizzato dal FAST, Istituto di Filosofia dell’Agire Scientifico e Tecnologico dell’Università Campus Bio-Medico di Roma.

22-23 febbraio, presso l’Aula Giovanni Paolo II della Pontificia Università della Santa Croce, in piazza di Sant’ Apollinare, 49, Roma.

Per informazioni: FAST, Università Campus Bio-Medico di Roma; Dott. Patrizio Porena, tel. +39-06225419008 (lun-mar-giov); p.porena@unicampus.it

Link www.pusc.it

Neuroscienza e azione morale. Le condizioni neurobiologiche dell’affettività, le decisioni e le virtù

Dal 28 febbraio al 1 marzo 2011, sulle prospettive delle neuroscienze, e il loro rapporto con l’etica, si svolgerà a Roma il convegno che la Facoltà di Filosofia della Pontificia Università della Santa Croce organizza annualmente.

Aula Magna Giovanni Paolo II della Pontificia Università della Santa Croce

Per informazioni e iscrizioni: tel. 06681641; fax 0668164400

convegnoph@pusc.it

Link evento

Creazione e Redenzione

Una tavola rotonda ad Assisi, il 1º Marzo 2011, per confrontarsi sui temi dell’evoluzione, delle teorie scientifiche e del loro possibile armonizzarsi con l’interiorità umana, il senso religioso, la difesa del creato, la redenzione dell’essere umano.

Con Fabio Caporali (Università della Tuscia, Viterbo); Lodovico Galleni, (Università di Pisa); Pietro Maranesi (Direttore Istituto di Scienze Religiose, Assisi, Perugia); Padre Luis Oviedo Torrò ofm (Pontificia Università Antonianum, Roma); Silvana Procacci (Università di Perugia).

L’evento è promosso da Etruscan Local Group, con la collaborazione delle Università di Perugia, Pisa e della Tuscia, dell’Istituto di Scienze Religiose di Assisi, dell’Associazione Leone XIII, del MEIC di Perugia.

Sede: Sacro Convento di Assisi, PG

Per informazioni: Lodovico Galleni, lgalleni@agr.unipi.it, Silvana Procacci, procacci_s@yahoo.com

 

Darwin, Teilhard de Chardin e gli altri… Le tre teorie dell’evoluzione

Parlare di evoluzione oggi tra natura e cultura

Questo il titolo della giornata di studio organizzata a Perugia il 2 Marzo 2011 per presentare il libro omonimo del prof. Ludovico Galleni (Università di Pisa): Teilhard de Chardin e gli altri… Le tre teorie dell’evoluzione, pubblicato da Felice Editore.

Partecipano l’autore, il prof. Carlo Vinti (Università di Perugia); il prof. Carlo Cirotto (Università di Perugia, e Presidente Nazionale del MEIC); il prof. Gianluigi Cardinali (Università di Perugia); il prof. Roberto Battiston (Università di Perugia); il prof. Aurelio Rizzacasa (Università di Perugia); il prof. P. Rafael Pascual (Ateneo Pontificio Regina Apostolorum); la prof.ssa Furia Valori (Università di Perugia); il prof. P. Luis Oviedo Torrò ofm (Pontificia Università Antonianum, Roma); il prof. Rafael Martínez (Pontificia Università della Santa Croce).

Sede: Sala del Dottorato della Facoltà di Scienze della Formazione, p.zza Ermini, 1, Perugia.

Per informazioni: Lodovico Galleni, lgalleni@agr.unipi.it; Silvana Procacci, procacci_s@yahoo.com

 

 


 

Contacts SRM:

pcentofanti@gmail.com

info@srmedia.org

0039-3386284135

skype: paolo.centofanti

www.srmedia.org

www.srmediait.blogspot.com

www.srmedia.blogspot.com

 

 

 

 

Leave a Reply