Scienziati in Louisiana contro il creazionismo

Nello Stato della Louisiana, negli Stati Uniti, un gruppo di scienziati, tra cui Premi Nobel, si sono dichiaratamente espressi contro l’insegnamento del creazionismo, ammesso da una specifica legge governativa locale; una legge che questi quarantadue ricercatori considerano non accettabile per ragioni scientifiche e culturali, al punto di essersi organizzati per chiederne formalmente l’abolizione, scrivendo anche una lettera ufficiale al Governatore dello Stato.

L’obiettivo è di ripetere quanto avvenuto in Pennsylvania, dove la teoria dell’Intelligent Design era stata inizialmente accettata come paragonabile a qualsiasi altra teoria scientifica, divenendo quindi potenzialmente parte dei programmi scolastici dello stato. Un giudizio a Dover aveva poi però dato ragione agli oppositori, che reclamavano la necessità di chiarire come l’evoluzionismo fosse, a loro parere, la sola spiegazione scientificamente e razionalmente plausibile e accettabile, oltre che la sola a poter essere insegnata agli studenti.

Ne parla un articolo di New Scientist.

Link New Scientist

Leave a Reply