SRM Newsletter n. 172

 

26 maggio 2011

Scienza e fede non si contrappongono, ma sostengono il progresso e lo sviluppo dell’umanità

Ne ha parlato Papa Benedetto XVI durante l’udienza per il novantesimo anniversario della fondazione dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, il 21 maggio scorso a Roma. “La prospettiva cristiana – ha affermato – non si contrappone al sapere scientifico e alle conquiste dell’ingegno umano” ma, “al contrario, la fede allarga l’orizzonte del nostro pensiero, è via alla verità piena, guida di autentico sviluppo”.

Il Pontefice ha anche sottolineato come l’Università Cattolica sia “chiamata ad essere luogo in cui prende forma di eccellenza quell’apertura al sapere, quella passione per la verità, quell’interesse per la storia dell’uomo che caratterizzano l’autentica spiritualità cristiana”.

Un luogo in cui non si può separare la fede dalla cultura e dalla scienza, anche se oggi molti vorrebbero “ridurre l’orizzonte umano al livello di ciò che è misurabile” e si cerca di “confinare la religione fuori dagli spazi della razionalità”.

Così, vediamo che “nella misura in cui le scienze empiriche monopolizzano i territori della ragione, non sembra esserci più spazio per le ragioni del credere” e “la dimensione religiosa viene relegata nella sfera dell’opinabile e del privato”.

Link SRM (cortesia L’Osservatore Romano) – Sito Vaticano

 

Gli astronauti dell’ISS a colloquio dallo spazio con Papa Benedetto XVI

È il caso dei giorni scorsi: in un collegamento tra la Stazione Spaziale Internazionale, in orbita attorno alla terra, e la Biblioteca Vaticana, gli astronauti della missione hanno potuto ricevere il saluto di Papa Benedetto XVI e scambiare con lui alcune frasi.

L’umanità – ha affermato il Santo Padre – sta attraversando un periodo di grande progresso scientifico, di applicazioni tecnologiche, e voi siete i rappresentanti di questa tecnologia, di nuove possibilità nel futuro. Ammiro il vostro coraggio, il vostro impegno, per cui vi preparate tutta la vita. Auspico una conclusione positiva della vostra missione”.

Papa Benedetto XVI, ha parlato anche con i due astronauti italiani, Paolo Nespoli e Roberto Vittori, e ha ricordato che oggi “ci sono tanti rischi per l’ambiente”, e noi esseri umani “siamo i responsabili del nostro e dal punto di vista etico dobbiamo fare crescere le nostre coscienze”.

Link SRM 1, SRM 2 (cortesia L’Osservatore Romano) – Sito VaticanoNASA

immagine: cortesia NASA

Per Stephen Hawking, “il paradiso è una fiaba”

Così il grande scienziato britannico si è pronunciato in una recente intervista per il Guardian, in cui ha presentato alcune delle tesi contenute nel suo libro The Grand Design (cfr. SRM); un’opera che esprime il suo ritorno su posizioni di maggior scetticismo, in materia di religione, dopo un periodo in cui si era dichiarato più aperto riguardo la possibilità dell’esistenza di Dio.

Hawking, che comunque in questi anni è sempre rimasto ufficialmente un agnostico, ha dichiarato di considerare il cervello umano “come un computer che smette di lavorare nel momento in cui le sue componenti si rompono”.

Per Hawking quindi non c’è “paradiso o aldilà per un computer rotto”, e l’idea della vita dopo la morte sarebbe “solo una fiaba per chi ha paura del buio”.

Link The Guardian


Se Hitchens chiama a raccolta gli ateisti

Christopher Hitchens è considerato uno dei campioni dell’ateismo militante; non si è mai risparmiato nel pronunciarsi contro la religione, dichiarare la sua irrazionalità e dannosità sociale e considerarla un ostacolo alla libertà e al progresso della scienza.

Hitchens, purtroppo affetto da una grave malattia terminale, nei giorni scorsi dalle pagine del sito web della Richard Dawkins Foundation ha invitato gli ateisti più convinti a unirsi a lui in quella che lui stesso non esita a descrivere come una “crociata” contro il pensiero religioso e la Chiesa.

Link Richard Dawkins Foundation

Tra fede e fisica nucleare

I Laboratori Nazionali del Gran Sasso hanno nuovamente aperto le proprie porte ad un gruppo di studenti del Master in Scienza e Fede dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, il 21 maggio scorso.

La visita è stata organizzata tramite Paolo Centofanti, Direttore SRM – Science and Religion in Media; voluta come momento di approfondimento di tematiche tecniche e scientifiche, è stata anche una preziosa opportunità per conoscere meglio gli esperimenti realizzati all’interno dei Laboratori, e il modo in cui alcuni dei ricercatori, da uomini di scienza, vivono il rapporto con la fede e la religiosità.

Link SRM


Libri

Dictionnaire de philosophie et de théologie thomistes

Pubblicato il 20 maggio da Parole et Silence, il nuovo dizionario di filosofia e teologia tomista è opera del filosofo Yves Floucat e di P. Philippe-Marie Margelidon, teologo domenicano.

Uno strumento per studiare il pensiero di San Tommaso, e riscoprirne la modernità, inaspettata per alcuni.

Il volume è parte della collana Bibliothèque de la Revue Thomiste, curata da Thierry-Dominique Humbrecht e Serge-Thomas Bonino.

Link SRM (cortesia L’Osservatore Romano) – scheda, Parole et Silence

Il caso Galileo. Una rilettura storica, filosofica, teologica

L’editrice Leo S. Olschki pubblica gli atti del convegno su Galileo del 2009 a Firenze (cfr. SRM, nº 107). “Il volume contiene le mille sfaccettature di cui si compone la vicenda dei processi e della condanna galileiana, dando voce anche alle tante questioni e ai tanti significati che quella condanna ha avuto nella cultura e nella società europea in età moderna e contemporanea” (dalla scheda di presentazione del libro).

Il caso Galileo. Una rilettura storica, filosofica, teologica

Atti del Convegno internazionale di studi (Firenze, 26-30 maggio 2009)

A cura di Massimo Bucciantini, Michele Camerota e Franco Giudice

xiv-522 pp. con 21 figg. n.t. e DVD allegato

Leo S. Olschki, Firenze 2011

: 48,00 ISBN: 978 88 222 6039 0

Collana: Biblioteca di Galilaeana, vol. 2

Eventi recenti

Vita e filosofia

Una conferenza del prof. Enrico Berti, già professore di Storia della Filosofia presso l’università di Padova, organizzata lo scorso 13 maggio a Roma dall’associazione culturale Vivere con filosofia.

Link Italiamagazineonline

Il caso delle staminali e altro ancora

Incontro con il prof. Paolo Bianco, docente di Anatomia Patologica presso l’Università di Roma La Sapienza; l’evento, parte del programma del Master di I livello in Giornalismo scientifico dell’ateneo, si è svolto l’11 maggio scorso a Roma, introdotto e coordinato dalla giornalista scientifica Letizia Gabaglio, della rivista Galileo.

Link MolecularLab


Prossimi eventi

 

Vacances de l’Esprit: la filosofia in vacanza

Eventi culturali tra scienza, filosofia, cultura e religione, organizzate dall’associazione ASIA all’interno di programmi turistici, per coniugare, come spiega il titolo dell’iniziativa, vacanze e spirito.

Tra le attività in programma segnaliamo:

Senso di sé e potere dell’azione: la filosofia di fronte alla sfida delle neuroscienze. Settimana sull’Altopiano del Renon con Corrado Sinigaglia, dal 9 al 16 luglio 2011, Soprabolzano, BZ.

Per informazioni:

Segreteria Associazione ASIA, dal lunedì al venerdì dalle ore 10.00 alle 20.00

segreteria@associazioneasia.it; Tel 051.22.55.88

Associazione ASIA, via Riva di Reno 124

Link www.vde.it


 

Contacts SRM:

pcentofanti@gmail.com

info@srmedia.org

0039-3386284135

skype: paolo.centofanti

www.srmedia.org

www.srmediait.blogspot.com

www.srmedia.blogspot.com

 

 

 

 

Leave a Reply