SRM Newsletter n. 174

 

10 giugno 2011

 

Papa Benedetto XVI e Bošković

Papa Benedetto XVI, nel suo recente viaggio a Croazia, ha ricordato la figura del grande studioso gesuita Padre Ruđer Josip Bošković, e la “sua teoria della continuità, valida sia nelle scienze naturali sia nella geometria”, che “si accorda in modo eccellente con alcune delle grandi scoperte della fisica contemporanea”. Una continuità che è necessario ritrovare anche nella dimensione della coscienza umana, che non può ridursi alla sola dimensione razionale, né si frammenta quando da questa passa a quella spirituale.

Così come dobbiamo ricordare che “le grandi conquiste dell’età moderna, cioè il riconoscimento e la garanzia della libertà di coscienza, dei diritti umani, della libertà della scienza e, quindi, di una società libera, sono da confermare e da sviluppare mantenendo però aperte la razionalità e la libertà al loro fondamento trascendente, per evitare che tali conquiste si auto-cancellino, come purtroppo dobbiamo constatare in non pochi casi”.

Link SRM discorso, Sito Vaticano Radio Vaticana Avvenire

 

Il CERN intrappola l’antimateria

1000 secondi, o 16 minuti, è il tempo in cui l’ALPHA experiment del CERN ha potuto intrappolare circa 300 atomi di antimateria, permettendo, come ha spiegato in questi giorni un articolo di Nature, di iniziare a studiarli e analizzarne le proprietà.

L’intrappolamento di atomi di antimateria consentirà di mappare in modo preciso l’anti-idrogeno, utilizzando la spettroscopia laser e quella a microonde, e di compararlo con l’atomo di idrogeno, che è tra i sistemi conosciuti più approfonditamente nello studio della fisica; gli scienziati avranno poi anche l’opportunità di misurare l’influenza della gravità sull’antimateria.

Come ha dichiarato Jeffrey Hangst, studioso della Aarhus University, portavoce dell’esperimento ALPHA, il tempo di cattura è stato “abbastanza lungo da iniziare a studiare” gli atomi di antimateria, anche con il relativamente piccolo numero di essi che è stato possibile intercettare durante l’esperimento.

Link CERN Nature Nature News Nature Physics immagini: cortesia CERN

 


Recensioni


Liquidazione della religione? Il fanatismo scientifico e le sue conseguenze

Dal supplemento domenicale Cultura de Il Sole 24 Ore, segnaliamo questa recensione del libro di Richard Schröder, professore di filosofia alla Humboldt-Universität di Berlino.

Schröder, che è anche giudice costituzionale del Brandeburgo, membro del Consiglio nazionale di etica e dell’Accademia delle Scienze di Berlino, e presidente del senato della Deutsche Nationalforschung di Weimar, è uno studioso pluripremiato, che ha voluto contrastare l’imperante fanatismo scientifico (come recita il sottotitolo del volume) di pensatori e studiosi come Richard Dawkins, veri e propri ateisti militanti, che con i propri libri e il proprio lavoro intellettuale hanno creduto di poter liquidare la religione, mostrandone la presunta debolezza logica, filosofica e scientifica.

Ma come spiega lo stesso Schröder nel libro, «Alla domanda: Cos’è l’uomo? Chi siamo? non è possibile rispondere in modo soddisfacente con i metodi delle scienze naturali. Ciò non depone contro tali scienze, ma contro l’illusione di ascrivere loro la capacità di spiegare tutto. Pure la giustizia, la pace, la libertà, la colpa e il perdono sono di grande importanza nella nostra vita e nel nostro mondo, ma fuori della portata delle scienze naturali».

Link Il Sole 24 OreQueriniana Edizioni

Libri

 

I templari e la Sindone. Storia di un falso

Numerose sono le teorie sui luoghi in cui la Sindone era presente prima di arrivare in Europa e su coloro che ne sarebbero entrati in possesso e l’avrebbero protetta anche dalle diverse guerre che nei secoli hanno funestato le terre europee e del medio oriente. Tra tali teorie, recentemente si è sviluppata quella dei Cavalieri Templari, i quali, dopo il Sacco di Costantinopoli del 1204, potrebbero essere stati i responsabili dei trasferimenti del Sacro Telo da Costantinopoli fino a Lirey, in Francia, nel Medioevo. Una ipotesi avanzata dallo studioso Ian Wilson nel 1978 e rilanciata in questi anni dalla storica Barbara Frale, officiale degli Archivi Segreti Vaticani, anche con alcuni libri dedicati alle conclusioni di suoi studi sull’argomento (cfr. SRM).

Il libro di Andrea Nicolotti, storico del cristianesimo dell’Università di Torino, con motivazioni storiche e scientifiche entra in queste questioni molto dibattute, al fine proprio di smontare tali teorie, con riferimento diretto anche alle ricerche della Frale.

Salerno Editrice, 2011, ISBN 978-88-8402-720-7

Link schedaAvvenire

 

Vittorio Somenzi 1919-2003. Antologia e testimonianze

Curata da Barbara Continenza, Gilberto Corbellini, Roberto Cordeschi, Elena Gagliasso, Carmela Morabito, e Massimo Stanzione, questa antologia di testi di Somenzi, filosofo, fisico sperimentale e ufficiale del Genio Aereonautico, è pubblicata da PubliPaolini Editore per la Fondazione Banca Agricola Mantovana.

Come spiega un articolo de Il Sole 24 Ore, Somenzi fu uno studioso singolare, e sia per la propria formazione, che per la propria ricerca in ambiti filosofici e scientifici, ebbe sempre un approccio interdisciplinare all’analisi delle grandi questioni che la filosofia e la scienza pongono al pensiero umano.

Link Il Sole 24 Ore

 


Eventi recenti

 

Women in science: inspire, promote, engage

Lo scorso 7 giugno, presso la Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati di Trieste, è stato presentato il progetto promosso dalla Max Planck Society per ridurre le discriminazioni di genere nell’ambito della ricerca scientifica.

Ingrid Haas e Anke Huebenthal, del network Minerva FemmeNet della Max Planck Society, hanno illustrato il progetto, gli obiettivi e lo scenario in cui si realizzerà l’iniziativa.

Come ha spiegato la Huebenthal, “L’idea alla base del [..] progetto, è di usare e condividere l’esperienza di donne scienziate a beneficio delle giovani ricercatrici: perché sappiano riconoscere e imparino a gestire gli squilibri più diffusi che possono ostacolare la loro carriera”.

Link Sissa

Prossimi eventi

 

Scuola Estiva di Fisica Gran Sasso – Sud Dakota – Princeton

Organizzata dai Laboratori Nazionali di Fisica Nucleare del Gran Sasso, in collaborazione dell’Università di Princeton, vedrà la partecipazione di venti studenti, provenienti dalle scuole superiori dell’Abruzzo, e che dal 23 luglio al 13 agosto 2011 trascorreranno tre settimane nel Campus dell’Università di Princeton, per un programma formativo che prevede lezioni di fisica, astrofisica e inglese, e la possibilità di conoscere New York e Washington DC.

Sala Auditorium E. Sericchi, Centro Strinella 88, presso la città di L’Aquila

Per informazioni: dr.ssa Roberta Antolini, Responsabile Relazioni Esterne;

tel. 0862-437216; fax. 0862-437559; antolini@lngs.infn.it

Link INFN/LNGS immagine: SRM

 

Astronomia e altre scienze a PalermoScienza

Una rassegna di eventi divulgativi dedicati alle scienze, nell’estate palermitana; si inizia sabato 11 giugno con una serata sulle osservazioni astronomiche e lo studio dell’astrofisica e dell’astronomia; organizzata dall’INAF Osservatorio Astronomico di Palermo, e dall’Associazione Specula Panormitana, prevede osservazioni a Pollina, all’Anfiteatro di Pietrarosa, e presso il Castello dei Ventimiglia.

Le manifestazioni continueranno poi con il progetto divulgativo, Un mare di scienza, che 13 giugno all’8 luglio, e dal 22 agosto al 16 settembre, coinvolgerà insegnanti e scienziati, per spiegare la scienza a bambini tra i 7 e i 12 anni.

Per informazioni:

Segreteria associazione, 3668028227; segreteria@palermoscienza.it

Link INAF

Perspectives in Neuroaesthetics

Questo il tema della Giornata Lincea Golgi, prevista a Roma per il 13 giugno prossimo. Dalle 9.30 alle 19.00 circa, dopo il saluto di Lamberto Maffei, Presidente dell’Accademia Nazionale dei Lincei, si svolgerà un denso programma di interventi, introdotti da Giovanni Berlucchi e Ernesto Carafoli.

Tra le relazioni, segnaliamo quelle di Jean-Pierre Changeux, (Institut Pasteur, Paris): La beauté dans le cerveau: pour une neuroscience de l’art; e di Elkhonon Goldberg (New York University): How the brain deals with novelty and ambiguities.

Palazzo Corsini, via della Lungara, 10

Link programma evento, SRMevento, Accademia Nazionale dei Lincei

 

The Path of Discovery: Science, Theology, and the Academy

Dal 16 al 18 giugno 2011, a Malibu, California, avrà luogo la Christian Scholars’ Conference.

Alla Pepperdine University interverranno il prof. Francis S. Collins, medico e genetista, già Direttore del National Human Genome Research; il Rev. Dr. John Polkinghorne, fisico e presidente fondatore della International Society for Science and Religion, e tra i fondatori della Society of Ordained Scientists; Simran Sethi, giornalista e professore associato presso la University of Kansas School of Journalism and Mass Communications; il prof. Ted Peters, docente di teologia sistematica alla Pacific Lutheran Theological Seminary e alla Graduate Theological Union di Berkeley, California.

Link evento, Pepperdine University

 

Contacts SRM:

pcentofanti@gmail.com

info@srmedia.org

0039-3386284135

skype: paolo.centofanti

www.srmedia.org

www.srmediait.blogspot.com

www.srmedia.blogspot.com

Leave a Reply