Programma: Le cellule staminali adulte: la scienza e il futuro dell’uomo e della cultura

Conferenza Internazionale in Vaticano

Le cellule staminali adulte: la scienza e il futuro dell’uomo e della cultura

9-11 novembre 2011 – Città del Vaticano

La Conferenza del Vaticano darà il via a un’iniziativa in corso tra la Stem for Life Foundation, fondazione non-profit della NeoStem, Inc., e il Pontificio Consiglio della Cultura per ampliare le ricerche e incentivare lo studio delle terapie con cellule staminali adulte.

Tra i relatori e i partecipanti alla conferenza figurano i maggiori esperti nella ricerca delle cellule staminali adulte e indiscussi esponenti in campo medico. Presenzieranno anche esponenti della Chiesa e della scienza, politici, studiosi di etica, formatori, ministri della salute dei vari Paesi, ambasciatori presso la Santa Sede e rappresentanti del mondo dell’industria delle terapie con cellule staminali.

Attraverso grandi conferenze, tavole rotonde di esperti, studi su casi di pazienti, video, e sessioni collaterali si cercherà di approfondire lo studio delle cellule staminali adulte e le relative applicazioni, esaminare le ricerche e gli sviluppi ultimi in questo campo, si discuterà e dibatterà delle implicazioni che avranno sul futuro della cultura, della medicina, della religione, della politica pubblica. L’evento raggiungerà ben oltre i 350 invitati attraverso trasmissioni radiotelevisive. Si spera che tale Conferenza acceleri, supporti e mostri il riconoscimento dell’uso curativo delle cellule staminali adulte umane, davvero uniche e sorprendenti.

La conferenza si occuperà di tre aree fondamentali:

  • Applicazioni cliniche della scienza sulle cellule staminali;

  • Considerazioni etiche della medicina rigenerativa;

  • Implicazioni culturali della medicina rigenerativa, inclusi l’impatto socio-culturale e la formazione.

Il programma della Conferenza metterà in risalto:

  • Presentazioni di esperti sullo stato della scienza delle cellule staminali;

  • Conferenze Magistrali;

  • Discussioni interattive sulle implicazioni scientifiche, culturali e etiche;

  • Ricevimenti speciali per tutti i partecipanti;

  • Mostre ed esposizioni tenute da partecipanti istituzionali e commerciali;

  • Visite speciali all’interno del Vaticano.

Leave a Reply