Passato, presente e futuro

Questo il titolo dell’evento che ha visto protagonista il Nobel Kary Mullis, il 14 giugno scorso.
Organizzato a Napoli da Ceinge e Roche Diagnostics, l’incontro con il biochimico americano ha affrontato le origini, l’attualità e le future evoluzioni della ricerca genetica; Mullis è stato insignito del Premio Nobel nel 1993, per i suoi studi sulla Pcr – Polymerase chain reaction, la metodica che ha permesso di giungere a decodificare le sequenze genetiche degli esseri umani.

 

Link La Repubblica

Leave a Reply