Rigore teologico e antropologico e rispetto per le persone malate e sofferenti

Questa, per il Card. Gianfranco Ravasi, è la visione della Chiesa nei confronti dello studio e l’utilizzo delle cellule staminali. Il Presidente del Pontificio Consiglio della Cultura ne ha parlato il 16 giugno scorso nella conferenza stampa di presentazione del convegno Adult Stem Cells: Science and the future of man and culture che il suo Dicastero organizzerà nel mese di novembre, come abbiamo segnalato nella scorsa newsletter (cfr. SRM nº 175).

Ravasi ha spiegato che le sperimentazioni sulle staminali costituiscono “un ramo nuovo e molto dinamico della medicina, la cosiddetta medicina rigenerativa, che non solo si basa su protocolli codificati ma tenta di perlustrare nuovi orizzonti e implica questioni di tipo etico, filosofico e antropologico”.

Link SIR

Leave a Reply