SRM Newsletter n. 180

  24 luglio 2011   Il cosmologo John D. Barrow: ecco quanto è importante la matematica Lo scienziato britannico, Premio Templeton 2006, ne ha parlato in un’intervista per l’Unità, nei giorni in cui era a Roma per ritirare il premio letterario Merck Serono per il suo libro Le immagini della scienza. Barrow, che è stato direttore del Millennium Mathematics Project, sviluppato proprio per l’insegnamento e la divulgazione della matematica, spiega come per lui questa disciplina sia una sorta di “catalogo di tutti gli schemi possibili”; schemi che “si trovano ovunque. Lo sport, l’arte, l’economia sono costruite intorno a schemi che[…]

Read more

L’esplorazione dello spazio, tra anniversari dello sbarco sulla Luna, radiotelescopi, e il pensionamento dello Shuttle

Mentre il 20 luglio si celebrano 42 anni dall’allunaggio della missione Apollo 11, e dalla passeggiata sul nostro satellite degli astronauti Neil Armstrong e Buzz Aldrin (Michael Collins rimase nel modulo Columbia per il successivo rientro a Terra), il giorno dopo, il 21 luglio, viene celebrato l’ufficiale pensionamento del Progetto Shuttle, con la conclusione dell’ultima missione della navetta Atlantis, come di consueto  rientrata sul nostro pianeta con un volo planato sulla pista del Kennedy Space Center, in Florida, dopo essersi staccata dalla Stazione Spaziale Internazionale, ISS, alla quale era attraccata.

Read more

The Nature of Nature: Examining the Role of Naturalism in Science

Il volume raccoglie gli interventi del famoso e discusso convegno Nature of Nature, sulla dottrina filosofica della natura meglio nota come Naturalismo, che era stato organizzato nel 2000 dal Michael Polanyi Center, il centro di ricerca sull’Intelligent Design fondato nel 1999 presso la Baylor University. Proprio dal 2000, però il centro aveva molto ridotto le attività, fino ad arrivare alla chiusura definitiva nel 2003.

Read more
Eccentrico Sigismondi

Galileo, la scienza e la fede

Galileo Galilei fu uno scienziato davvero geniale.Fu il primo a usare un telescopio come strumento di indagine scientifica, potenziando di almeno 20 volte la precisione delle osservazioni ad occhio nudo; altri in Europa avevano osservato già dei corpi celesti, ma Galileo fu il primo a capire che l’astronomia non sarebbe stata più la stessa, e pubblicando il Sidereus Nuncius nel 1610 annunciò al mondo che attorno a Giove giravano 4 stelle, e che quindi la Terra non era l’unico centro possibile di moti orbitali.

Read more

Darwin’s Pious Idea

Why the Ultra-Darwinists and Creationists Both Get It Wrong Di Conor Cunningham Cunningham è conosciuto al grande pubblico per essere l’autore e il presentatore del documentario della BBC Did Darwin Kill God ?, trasmesso nel 2009; assistente direttore del Centre of Theology and Philosophy della Università di Nottingham, in Gran Bretagna, in questo libro si propone di dimostrare come nel dibattito tra scienza e fede, e in particolare tra posizioni esclusivamente darwiniste, e posizioni esclusivamente creazioniste, l’errore sia ugualmente presente.

Read more