Collins e Dawkins sulla conciliabilità tra scienza e fede

Un dibattito articolato e movimentato tra conferenze e messaggi di posta elettronica, quello che si è attivato nei giorni scorsi. Proprio il famoso genetista Francis Collins, intervenendo alla Christian Scholars’ Conference, l’evento che annualmente riunisce accademici di orientamento cristiano provenienti da vari ambiti di ricerca, aveva sottolineato come vi sia compatibilità tra fede e ricerca scientifica.

Ma la posizione dello scienziato, convinto sostenitore della teoria dell’evoluzione dei viventi, non è piaciuta a Richard Dawkins, l’intellettuale ateista militante, che ha espresso la propria disapprovazione inviando una email al Malibu Times.

Link Malibu Times

Leave a Reply