The Genesis One Code

Di Daniel Friedmann

L’autore, ingegnere in ambiti di ricerche e tecnologie spaziali, si propone il compito di dimostrare le strette connessioni tra testi biblici e scienza, con particolare attenzione anche a quelle che lui analizza e definisce come possibili coincidenze tra cronologie delle Sacre Scritture e teorie scientifiche.

“Gli antichi – spiega l’autore – avevano differenti concezioni del tempo in confronto a noi, ma gli eventi evolutivi descritti dalla scienza – teorizza – si sovrappongono sorprendentemente con la linea cronologica dei primi due capitoli della Genesi, il primo libro della Bibbia”.

L’obiettivo di Friedmann è mostrare come “l’analisi esposta nel libro colmi il divario intellettuale tra i 6 giorni (della Genesi, n.d.r.), i 6.000 anni della antica narrativa sulla Creazione, e la cronologia di 14 miliardi di anni dal Big Bang” ad oggi.

Park East Press, Inc., New York

Link libro

Leave a Reply