SRM Newsletter n. 212

18 ottobre 2012

 


Werner Arber: scienza e fede sono e devono continuare ad essere complementari

La reciproca necessaria complementarietà tra religione e conoscenza scientifica ha costituito il tema portante dell’intervento quale inviato speciale al Sinodo dei Vescovi del microbiologo svizzero Werner Arber, premio Nobel per la medicina nel 1978, e primo protestante ad essere stato nominato, nel 2011, Presidente della Pontificia Accademia delle Scienze. La scienza, ha spiegato Arber, “finora non è riuscita a trovare risposte pertinenti” a tutte le domande degli esseri umani sulla realtà, né a spiegare gran parte delle questioni fisiche o filosofiche irrisolte, in particolare quando “trascendono la sfera naturale”. D’altra parte, “se Gesù Cristo vivesse in mezzo a noi oggi”, non rifiuterebbe ma sosterrebba la scienza, e probabilmente “sarebbe favorevole all’applicazione di una solida conoscenza scientifica per il bene a lungo termine dell’umanità e del suo ambiente naturale, almeno finché l’applicazione che porta a plasmare il futuro può garantire che le importanti leggi della natura siano pienamente rispettate”.

Link SRM

 

Nobel per la fisica ad Haroche e Wineland

L’Accademia Svedese delle Scienze ha nominato i vincitori per il 2012 del premio Nobel per la fisica, il francese Serge Haroche e lo statunitense David J. Wineland, insigniti del prestigioso riconoscimento per i loro studi sulle particelle quantistiche e sul comportamento di atomi e fotoni concordemente con la teoria dei quanti.

Le loro ricerche, spiega il comunicato stampa dell’Accademia, “hanno aperto una nuova era nelle sperimentazioni di fisica quantistica, dimostrando la possibilità dell’osservazione diretta di singole particelle” e consentiranno in futuro di progettare e realizzare computer capaci di elaborare informazioni a velocità oggi inimmaginabili.

Link SRM

 

Il Nobel premia la ricerca sulle staminali adulte

Il Nobel per la medicina 2012 è stato assegnato al britannico John Gurdon e al giapponese Shinya Yamanaka per le loro ricerche sulle cellule staminali adulte, e in particolare per aver verificato e ottenuto la possibilità di riprogrammarle facendole regredire fino allo stadio di pluripotenza, in cui le cellule possono differenziarsi in differenti tipi di tessuti biologici.

I loro studi sulle Induced Pluripotent Stem Cells permettono di superare i limiti etici (la distruzione di embrioni) e biologici (ad es. la frequente creazione di teratomi, o tumori embrionali) connessi all’utilizzo nelle sperimentazioni e nelle terapie di cellule staminali embrionali.

Sulla questione degli studi etici sulle staminali adulte e in particolare sulle ricerche del prof. Yamanaka, cfr. pure SRM.

Link SRM

 

Pubblicati sul web scritti e immagini di Alfred Wallace

L’Università Nazionale di Singapore ha reso disponibili gratuitamente online quasi trentamila pagine manoscritte e oltre ventimila immagini di Alfred Wallace, il naturalista inglese che contemporaneamente e indipendentemente da Charles Darwin giunse a formulare una teoria dell’evoluzione dei viventi; il progetto è stato curato dal prof. John van Wyhe, storico dell’università malese, il quale ha spiegato come Wallace, per quanto nella storia scientifica meno considerato di Darwin “fu comunque uno dei più influenti scienziati della storia”. Grazie a questo nuovo archivio web, “per la prima volta sarà possibile a chiunque accedervi e vedere la collezione di insetti e uccelli raccolti nei suoi viaggi”.

Link SRM

 

Libri

 

Proof of Heaven

Di Eben Alexander

L’esistenza della vita dopo la morte è uno degli interrogativi a cui da sempre gli esseri umani cercano una risposta. Il libro di Eben Alexander, noto e importante neurochirurgo, vuole offrire a questa continua ricerca una voce che, da molteplici punti di vista, si può definire sorprendente: l’autore è uno studioso dell’Università di Harvard; ha provato personalmente delle cosiddette esperienze di premorte o Near Death Experiences, durante sette giorni di coma per una meningite batterica. Fino a tale esperienza era uno scettico militante. Alexander stesso ha infatti dichiarato: “mi rendo conto di quanto il mio racconto suoni straordinario, e francamente incredibile; se qualcuno, persino un medico, avesse raccontato questa storia al vecchio me stesso, sarei stato sicuro che fosse preda di illusioni. Ma quanto mi è capitato è reale quanto e più dei fatti più importanti della mia vita, come il mio matrimonio o la nascita dei miei due figli”.

Link SRM

 

Eventi recenti

 

James Watson al Museo di Scienze Naturali di Torino

Il 12 ottobre scorso Watson, premio Nobel nel 1962 con Francis Crick e Maurice Wilkins per la scoperta della struttura a doppia elica del DNA, ha parlato di scienza, delle proprie scoperte e della propria esperienza come uomo e come studioso, in una conferenza di due ore al Museo di Scienze Naturali del capoluogo piemontese. Introdotto dal matematico Piergiorgio Odifreddi, lo scienziato ha raccontato al pubblico anche gli entusiasmi e le difficoltà, le vittorie e le sconfitte di chi si dedica alla ricerca scientifica; e replicando alla domanda di uno studente ha dissipato in modo breve e netto i dubbi avanzati in passato da alcuni su sue presunte tentazioni eugenetiche, dichiarando semplicemente: “Non ho mai affermato la superiorità di una razza sull’altra in pubblico, per cui non intendo rispondere”.

Link SRM

 

Latin American Perspectives – Global Dialogue

La settima edizione della Latin American Conference on Science and Religion, organizzata dallo Ian Ramsey Centre for Science and Religion dell’Università di Oxford, si è svolta dal 2 al 4 ottobre 2012 presso la Pontifícia Universidade Católica di Rio de Janeiro. L’evento era sostenuto dalla DECYR Foundation, Argentina; dall’Istituto CECIR, UPAEP, Messico, dal Post-Graduate Programme on Science of Religion, PUCSP, Brasile, e dalla John Templeton Foundation.

Link SRM

 

Il transito di Venere del 2012 e l’anniversario di Gian Domenico Cassini

Il transito del pianeta Venere davanti al Sole, l’anniversario dell’astronomo Gian Domenico Cassini (cfr. SRM) e, come spiega il sottotitolo dell’evento, le relative implicazioni scientifiche, storiche e religiose, sono al centro di questa conferenza che il prof. Costantino Sigismondi, astrofisico presso l’Università La Sapienza di Roma, ha tenuto martedi 16 ottobre 2012 presso l’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, per il modulo Scienziati e credenti, del Master in Scienza e Fede.

Link SRM

 

Prossimi eventi

 

La macchina universale di Turing, la relazione tra hardware e software, e i limiti della calcolabilità

Per celebrare il centesimo anniversario della nascita di Alan Turing, il SEFIR – Scienza e Fede sull’Interpretazione del Reale, l’Istituto Superiore di Scienze Religiose Ecclesia Mater e il Servizio Nazionale per il Progetto Culturale della Conferenza Episcopale Italiana, venerdì 26 ottobre promuovono a Roma questa conferenza dedicata al grande studioso britannico e al suo cruciale ruolo nella definizione delle scienze informatiche. L’incontro è organizzato presso la Pontificia Università Lateranense, in piazza San Giovanni in Laterano, 4.

Link SRM

 

Culture, Mind, and Brain: Emerging Concepts, Methods, Applications

Quinta edizione dell’annuale convegno interdiscipinare promosso dalla Foundation for Psychocultural Research e dall’Università della California, con il sostegno dell’International Cultural Neuroscience Consortium. Il 19 e il 20 ottobre a Westwood, presso la UCLA – neuroscienziati, biologi, studiosi di scienze umane, si confronteranno su cultura, mente e cervello, e sui concetti emergenti e le possibili metodologie e applicazioni delle neuroscienze.

Queste le sessioni in cui è articolato il convegno:

  • Why culture, mind, and brain ?

  • Sociocultural influences on gene expression

  • Linking cultural and genetic diversity in mind, brain and body

  • Stress and Resilience

  • Culture, Cognition, and Self

  • Multiple Pathways to Interdisciplinarity

  • Culture and Emotion Regulation/Practices

Link SRM

 

La settimana del pianeta Terra

Parte nel mese di ottobre l’iniziativa La settimana del pianeta Terra, organizzata dall’ INGV – Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, e da Geoitalia-Federazione di scienze della Terra. Nell’ambito di questo progetto, dal 14 al 21 ottobre si svolge GeoEventi, rassegna sulle scienze geologiche articolata sul territorio nazionale in oltre 130 tra laboratori, incontri, conferenze, studi sul campo, visite a musei e mostre tematiche ad hoc.

Link SRM

 

Evoluzione e creazione: continuità e discontinuità

Conferenza del prof. Gianluigi Cardinali, docente presso il Dipartimento di Biologia Vegetale e Biotecnologie Agroambientali e Zootecniche dell’Università degli Studi di Perugia. All’interno del modulo Evoluzione e Creazione del Master in Scienza e Fede, l’incontro si svolgerà a Roma martedì 23 ottobre dalle 17:10 alle 18:40 presso l’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, Aula Magna.

Link SRM

 

Molecules at the Mirror – Chirality in Chemistry and Biophysics

Conferenza internazionale su chiralità in chimica e biofisica, organizzata a Roma dall’Accademia Nazionale dei Lincei e dalla Fondazione Guido Donegani, sotto l’alto patronato della Società Chimica Italiana. L’evento si svolge a Palazzo Corsini, sede dell’Accademia dei Lincei in via della Lungara 10, il 29 e 30 ottobre 2012.

Per informazioni: masciangelo@lincei.it; vincenzoaquilanti@yahoo.it.

Link SRM

 

 

Contacts SRM:

pcentofanti@gmail.com

info@srmedia.org

direttore@srmedia.org

0039-3927208388

skype: paolo.centofanti

www.srmedia.info

www.srmedia.org

www.srmediait.blogspot.com

www.srmedia.blogspot.com

Leave a Reply