SRM Newsletter n. 213

11 novembre 2011


 

Papa Benedetto XVI: nell’era della scienza, la fede come dono di Dio

Nel corso dell’Udienza Generale del 24 ottobre scorso, Papa Benedetto XVI ha spiegato il senso e il valore della fede, nell’anno ad essa dedicato, e il significato profondo di essere credenti, in un’epoca in cui razionalismo, scienza e tecnica sembrano predominare.

Ha ancora senso la fede in un mondo in cui scienza e tecnica hanno aperto orizzonti fino a poco tempo fa impensabili?” si domanda il Pontefice; in realtà, mentre la scienza mostra nuove prospettive e possibilità, “le stesse idee di progresso e di benessere mostrano anche le loro ombre”, e “nonostante la grandezza delle scoperte della scienza e dei successi della tecnica, oggi l’uomo non sembra diventato veramente più libero, più umano”; restano invece, nella società odierna, “tante forme di sfruttamento, di manipolazione, di violenza, di sopraffazione, di ingiustizia”, e “un certo tipo di cultura”, di stampo razionalista e materialista, “ha educato a muoversi solo nell’orizzonte delle cose, del fattibile, a credere solo in ciò che si vede e si tocca con le proprie mani”.

Link SRM

 

La scienza come opportunità per annunciare la fede

Così il card. Pe’ter Erdo, presidente del Consiglio delle Conferenze episcopali d’Europa e arcivescovo di Esztergom-Budapest, durante il Sinodo dei Vescovi, svoltosi nella metà di ottobre; “l’odierna visione scientifica del mondo – ha affermato – ci offre una prospettiva larghissima”. Le discipline scientifiche non escludono necessariamente Dio, anzi, “dimostrano l’elasticità e la ricchezza di concetti fondamentali come la materia o l’energia; pongono la domanda dell’inizio e della fine dell’universo”; e costituiscono una “opportunità per annunciare la nostra fede anche attraverso il dialogo con le scienze naturali e quelle storiche”; perché quando “cerchiamo di immaginarci l’Universo, la nostra fantasia si apre verso Dio, verso la sua immensa realtà”.

Link SRM

 

Nuovo anno per il Master in Scienza e Fede dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum

Sono iniziate lo scorso martedì 16 ottobre le attività didattiche per l’undicesima edizione del Master in Scienza e Fede, programma di specializzazione organizzato dall’Istituto Scienza e Fede dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, nel quadro del Progetto STOQ.

Tra gli insegnamenti che sarà possibile seguire per l’anno accademico 2012/2013, segnaliamo: Scienza, filosofia e teologia: un dialogo possibile? (Prof. P. Rafael Pascual, L.C.); La scienza e la teologia di fronte alla Sindone (P. Gianfranco Berbenni, ofm cap); L’antropologia cristiana di fronte alla scienza (Prof. P. Pedro Barrajón, L.C.); Fisica contemporanea e filosofia (Prof. Julio Moreno-Dávila); Biologia per filosofi (Prof. Pietro Ramellini).

Link SRM

Eventi recenti

 

La Sindone specchio del Vangelo, una proposta per l’Anno della Fede

Nell’Anno della Fede, iniziato l’11 ottobre 2012, la Commissione Diocesana per la Sindone della Arcidiocesi di Torino, Il Centro Internazionale di Sindonologia di Torino, il Centro Diocesano di Sindonologia Giulio Ricci, e l’Istituto Scienza e Fede dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum hanno organizzato questo convegno di studi sul mistero del Sacro lenzuolo che avrebbe avvolto il corpo di Cristo dopo al morte, fino alla sua resurrezione; nella Basilica di Santa Croce in Gerusalemme, a Roma, il 27 ottobre scorso si è svolta una densa giornata di preghiera e di studi, per riflettere sulla realtà spirituale, teologica, scientifica e storica della Sindone.

Sono intervenuti, tra gli altri, il presidente della commissione diocesana per la Sindone, monsignor Giuseppe Ghiberti; il vicepresidente Roberto Gottardo; il direttore scientifico del Museo della Sindone di Torino, prof. Gian Maria Zaccone; il direttore del Centro Internazionale di Sindonologia di Torino, prof. Bruno Barberis; padre Rafael Pascual, direttore dell’Istituto Scienza e Fede dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum; padre Gianfranco Berbenni ofm cap, sindonologo e docente di Storia della Chiesa.

Link SRM

 

Il P. Cristoforo Clavio e i gesuiti del Collegio Romano

Conferenza del prof. Costantino Sigismondi, astrofisico all’Università La Sapienza di Roma, per parlare dell’astronomo e padre gesuita Christophorus Clavius, nel quarto centenario della morte (cfr. SRM). L’evento è parte del modulo Scienziati e Credenti del Master in Scienza e Fede, che propone e analizza figure storicamente emblematiche del rapporto tra religione e scienza: uomini che alla propria profonda fede, spesso anche alla propria vocazione sacerdotale, unirono i propri studi e ricerche scientifiche ai più alti livelli del loro tempo. La conferenza si è svolta a Roma lo scorso martedì 30 ottobre 2012.

Link SRM

 

Il Logos tra mondo antico e cristianesimo. Studi recenti dopo il Discorso tenuto da Benedetto XVI all’Università di Regensburg

Una conferenza organizzata a Roma il 26 ottobre scorso dalla Pontificia Università della Santa Croce e dall’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna. Dopo il saluto del Rettore, prof. Luis Romera, sono intervenuti Mons. Enrico Dal Covolo, Rettore della Pontificia Università Lateranense; il prof. Arnd Kerkhecker, Università di Berna, Svizzera; il prof. John Rist, Università di Toronto, Canada.

Link SRM

 

Universus: la verità orizzonte dei saperi

Giunto alla sua seconda edizione, promosso dal Centro Studi Verbum e dal Movimento Apostolico, il ciclo di incontri Universus è iniziato lo scorso 30 ottobre con una conferenza del prof. Ricardo Piñero Moral, docente di estetica e decano della Facoltà di Filosofia dell’Università di Salamanca, sul tema I volti del sapere: Scienza, filosofia, fede. Il prossimo evento, il prossimo 27 novembre, vedrà a confronto padre Alessandro Omizzolo ed il prof. Alessandro Carioti, che interverranno su La Particella di Dio: la Scienza chiama in causa il Creatore?

Link SRM

 

Giornata di Studio e di Dialogo interreligioso sulla Sindone

Giornata di studio organizzata lo scorso 7 novembre all’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum di Roma, per analizzare e riflettere sulla questione Sindone in una logica di confronto e dialogo tra religioni differenti. Ecco quindi studiosi cristiani, di religione ebrea e islamica, confrontarsi sulla Sindone in questo incontro promosso dal gruppo di ricerca Othonia e dall’Istituto Scienza e Fede: il Prof. Bruno Di Porto (comunità ebraica Lev Chadash); Barrie Schwortz (presidente di STERA, in videoconferenza); l’Imam Yahya Pallavicini (Presidente CO.RE.IS. – Comunità Religiosa Islamica Italiana); il Prof. Bruno Barberis (Direttore del Centro Internazionale di Sindonologia di Torino); Padre Gianfranco Berbenni ofm cap. L’incontro è stato aperto dal saluto di Padre Pedro Barrajón L.C. (Rettore dell’Ateneo) e dall’introduzione di Padre Rafael Pascual L.C. (Direttore dell’Istituto Scienza e Fede).

Questi gli argomenti affrontati: l’approccio scientifico, visto alla luce del rapporto tra scienza e fede, all’analisi del Sacro Telo; l’immagine visibile sulla Sindone, il mistero e il grande significato della grande sofferenza che ci mostra e la sua valenza universale; il rapporto tra Gesù e l’uomo visibile nella Sindone e ciò che la figura di Gesù rappresenta per ebrei, cristiani e musulmani.

L’evento, per le sue particolari caratteristiche e finalità di studi, si è svolto la mattina a porte chiuse, con la partecipazione di soli esperti delle tematiche trattate, mentre nel pomeriggio, alla conclusione della giornata di studi, i risultati sono stati presentati alla stampa e al pubblico.

Link SRM

 

Margherita Hack parla a Milano di scienza e religione

In una conferenza sul rapporto e il possibile dialogo tra Fede e Scienza, l’astrofisica Margherita Hack ha esposto la propria visione di laica e di scienziata nell’ambito del Festival Artistico Letterario Cultura Milano, rassegna di eventi culturali; l’evento si è svolto lo scorso mercoledì 7 novembre 2012, presso lo Spazio Culturale Milano Art Gallery.

Link SRM

 

Genova: Festival della Scienza

Si è conclusa domenica 4 novembre, a Palazzo Ducale, l’edizione 2012 del Festival della Scienza, la rassegna di eventi che coinvolge annualmente scienziati, intellettuali, studiosi della scienze umane, per parlare di scienza, dei suoi rapporti con le altre discipline, delle sue implicazioni sociali, economiche e politiche. Tra gli eventi, segnaliamo Scienza e filosofia a confronto, con Paolo Flores D’Arcais, Gianni Vattimo e Telmo Pievani; L’immaginazione ci rende umani, con il paleoantropologo Ian Tattersall; L’uomo nello spazio: perché il viaggio continua, con l’astronauta Umberto Guidoni.

Link SRM

 

Padre Angelo Secchi, un significativo esempio di simbiosi scienza-fede

Conferenza della dr.ssa Ileana Chinnici, INAF-Osservatorio Astronomico di Palermo – Specola Vaticana, con la collaborazione di Renzo Lay, che ha organizzato una mostra su Padre Secchi e ha presentato alcune immagini relative ai luoghi in cui ha svolto le sue ricerche, per il modulo Scienziati e credenti del Master in Scienza e Fede dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum. L’evento si è svolto lo scorso martedì 6 novembre 2012, presso l’Aula Magna dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum di Roma.

Link SRM

Prossimi eventi

 

Science for Peace

Quarta conferenza mondiale del Progetto Science for Peace , voluto dal prof. Umberto Veronesi per diffondere e promuovere una cultura di pace e superamento di tensioni tra gli Stati (dal sito del progetto, n.d.r.); organizzato dalla Fondazione Veronesi, l’evento si svolge a Milano il 16 e il 17 novembre 2012, presso l’Università Bocconi.

Per informazioni: segreteria organizzativa, tel. 02-76018187; scienceforpeace@fondazioneveronesi.it.

Link SRM

 

Galileo Galilei come uomo di scienza e uomo di fede

Una conferenza del Prof. William Shea, Visiting Scholar del Max Planck Institute for History of Science, Berlino, nell’ambito del modulo Scienziati e credenti del Master in Scienza e Fede.

L’evento si svolgerà martedì 13 novembre 2012, dalle ore 17:10 alle ore 18:40, presso l’Aula Magna (2º piano) dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, in via degli Aldobrandeschi, 190, Roma.

Link SRM

Contacts SRM:

pcentofanti@gmail.com

info@srmedia.org

0039-3927208388

skype: paolo.centofanti

www.srmedia.info

www.srmedia.org

www.srmediait.blogspot.com

www.srmedia.blogspot.com

Leave a Reply