Un percorso di studi sulla Sindone a Roma

Nel mese di ottobre 2013 partirà la quarta edizione del Diploma in Studi Sindonici, un percorso formativo interdisciplinare promosso dall’Istituto Scienza e Fede dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, da Othonia, dal Centro Internazionale di Sindonologia di Torino e dal Centro Diocesano di Sindonologia Giulio Ricci di Roma, e che vede la partecipazione di alcuni tra i più noti studiosi del settore.
Il corso, di durata annuale, coinvolge esperti in ambiti medici, botanici, ingegneristici, chimici, archeologici, teologici, storici; tra i nomi, citiamo il professor Pierluigi Baima-Bollone, medico, autore di numerosi studi anatomo-patologici e di pubblicazioni sulla sindone; Nello Balossino, professore associato di informatica all’Università degli Studi di Torino; Bruno Barberis, professore associato di Fisica Matematica nello stesso ateneo, Direttore del Centro Internazionale di Sindonologia; p. Gianfranco Berbenni ofmcap, esperto del rapporto della Sindone con la Teologia; P. Rafael Pascual, Direttore dell’Istituto Scienza e Fede e del Master in Scienza e Fede; Paolo Di Lazzaro, ricercatore dell’ENEA; mons. Giuseppe Ghiberti, presidente della Commissione Diocesana per la Sindone, Torino; il dr. Petrus Soons, che con alcuni collaboratori ha anche realizzato una immagine olografica, in tre dimensioni, del Sacro Telo; Barrie Schwortz, fotografo ufficiale per le documentazioni dello STURP – Shroud of Turin Research Project, oltre che direttore del sito web STERA; lo storico Gian Maria Zaccone, Vicedirettore del Centro Internazionale di Sindonologia e direttore del Museo della Sindone di Torino.
Link diploma

Leave a Reply