Sindone e Madonna di Guadalupe a confronto a Gerusalemme

La Sindone e la Madonna di Guadalupe, due immagini su cui sono ad oggi aperti molti interrogativi, entrambe al centro di studi teologici e scientifici, entrambe paradigmatiche del rapporto tra fede e ragione, materialità del tessuto e inspiegabilità, se non miracolo, dell’immagine; due icone, se non reliquie, su cui scienza e religione si confrontano da secoli. 
Per riflettere e confrontarsi su tali questioni, e sullo sviluppo degli studi e delle ricerche in questi ambiti, dalle teorie sperimentali sulla formazione delle immagini, alle documentazioni e ipotesi storiche, alle analisi chimiche, fisiche, botaniche, nel 2009 è stato avviato un ciclo di eventi con il titolo Incontro dei Due Teli – Encuentro de dos Lienzos; nella Città Santa di Gerusalemme, presso il Notre Dame of Jerusalem Center, si è tenuto, dal 27 al 29 giugno 2013, il terzo incontro, promosso dall’Istituto Scienza e Fede dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, Othonia, e Madonna Pellegrina della Famiglia, in collaborazione con il Notre Dame of Jerusalem Center, con il Patrocinio della Cattedra Marco Arosio e sotto gli auspici del Progetto STOQ; il primo di aveva avuto luogo a Roma nel settembre del 2009, presso l’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, e il secondo si era svolto a Città del Messico nel settembre del 2011.
Tra i partecipanti, il prof. Bruno Barberis direttore del Centro Internazionale di Sindonologia di Torino; il dr. Paolo di Lazzaro, ricercatore all’ENEA – Ente Nazionale per le Energie Alternative; Nello Balossino, docente all’Università degli studi di Torino; padre Gianfranco Berbenni ofmcap, docente del Diploma in Studi Sindonici; l’Ingegner José Aste Tonsmann, e il prof. Arturo Rocha, dell’Istituto Superiore di Studi Guadalupani; il dottor Adolfo Orozco, fisico, del Centro Messicano di Sindonologia; il dottor Petrus Soons, autore della prima immagine olografica della Sindone, e il dottor Alfonso Sánchez Hermosilla, membro del Centro Spagnolo di Sindonologia, entrambi medici; padre Rafael Pascual, Direttore dell’Istituto Scienza e Fede; padre Héctor Guerra, docente per il Diploma in Studi Sindonici.

Leave a Reply