Il CERN, TERA e gli atomi che curano

Un incontro a Roma, promosso dal Cern di Ginevra, Specola Vaticana e Tera – Fondazione per l’Adroterapia oncologica. Sono intervenuti il professor Ugo Amaldi, presidente di TERA, e la dottoressa Fabiola Gianotti, coordinatrice dell’esperimento Atlas del Cern. I due fisici hanno dialogato tra loro e con il pubblico sull’argomento Il CERN, TERA e gli atomi che curano. Derivata dalla tradizionale forme di radioterapia, l’adroterapia utilizza particelle particolari, chiamate adroni, che possono essere indirizzate con maggior precisione, nei trattamenti per la cura di tumori.
Moderato dal dottor Gianfranco Quaglia, giornalista de La Stampa, l’evento si è svolto a Palazzo Altieri, in Piazza del Gesù, l’8 novembre scorso.

Leave a Reply