Scienza e fede, tra chimica e teologia

Due conferenze martedì 10 dicembre, organizzate a Roma dal Master in Scienza e Fede dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, per discutere del rapporto tra scienze fisiche, religione, teologia.
La prima vedrà una riflessione sull’attuale stato, e i possibili futuri sviluppi, di teologia e filosofia: nell’ambito del corso Scienza e Religione, padre Jason Mitchell LC, docente dell’università, interverrà alle ore 15.30 sul tema Dove va la teologia filosofica nel secolo XXI ?
Alle ore 17.10 sarà la volta del chimico Vincenzo Balzani; professore emerito dal 2010 dell’Università di Bologna Alma Mater, dove nel 2008 ha fondato il corso interdisciplinare Scienza e Società, ha ottenuto quest’anno l’Award for Mentoring in Science, creato dalla rivista scientifica Nature per premiare gli studiosi che maggiormente hanno ispirato e guidato con maggior efficacia le nuove generazioni di ricercatori. In collegamento dall’Istituto Veritatis Splendor, Balzani terrà un intervento all’interno del modulo didattico I fondamenti della materia fisica, dal titolo Dall’atomo all’uomo: la complessità, dalla chimica alla biologia
Entrambi gli eventi si svolgeranno nell’Aula Magna, in Via degli Aldobrandeschi, 190.
Link conferenza 1conferenza 2

Leave a Reply