L’Intelligenza artificiale, tra falsi miti e realtà

L’Intelligenza artificiale, spesso più brevemente definita come AI, dalle iniziali della definizione inglese Artificial Intelligence, è un’area di studi molto complessa, interdisciplinare, che afferisce a discipline come l’informatica, l’ingegneria, la robotica, la fisica tradizionale e quella quantistica, e ha strette connessioni anche con le scienze umane e la filosofia.
Una disciplina che ha anche strette connessioni, teoriche e applicative, con le scienze umane, come la psicologia e la sociologia, che aiutano a definire il concetto stesso di intelligenza, a capire come riprodurla artificialmente, a comprenderne l’impatto sugli individui e sulla società.
Forte il legame anche con la filosofia, che consente di speculare concettualmente sulla stessa idea di intelligenza, per capirne ad esempio limiti etici e potenzialità di sviluppo e di relazione con gli esseri umani.
Un evento a Roma, martedì 1 aprile 2014, affronterà alcuni dei principali argomenti: il professor Julio Moreno-Dávila, docente all’AGSB – American Graduate School of Business di La Tour-de-Peilz, Svizzera, parlerà di Demitizzazione della cosiddetta ‘intelligenza artificiale’. nell’ambito del Master in Scienza e Fede dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum.
Parte del modulo Rapporto mente-corpo e intelligenza artificiale, l’evento si svolgerà dalle ore 17.10 nell’Aula Magna dell’università, in via degli Adobrandeschi, 190.
Link conferenza

Leave a Reply