Lincei: Scienza, sviluppo e occupazione

L’Accademia Nazionale dei Lincei e la Società italiana per il progresso delle scienze – SIPS, giovedì 8 maggio presenteranno ufficialmente a Roma una iniziativa per il sostegno e la promozione delle attività di studi scientifici in Italia. Con il titolo Scienza, Sviluppo e Occupazione. Verso una biennale italiana della ricerca e dell’innovazione, l’evento si svolgerà dalle 9.30 alle 13.30 nella Palazzina dell’Auditorio dei Lincei, in via della Lungara, 230. Dopo i saluti del Presidente dell’Accademia, professor Lamberto Maffei, e del Presidente della SIPS, professor Maurizio Luigi Cumo, e l’intervento introduttivo della senatrice Stefania Giannini, Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, si svolgerà la tavola[…]

Read more

Ambiente e energie rinnovabili

Due eventi europei, nel mese in corso, offrono l’opportunità di discutere di ecologia, inquinamento e altre forme di impatto ambientale, fonti energetiche rinnovabili. Mercoledì 7 e giovedì 8 maggio la città di Parigi, Francia, ospita la Conferenza internazionale su ambiente e energia rinnovabile – ICERE 2014: tecnici, scienziati e stakeholders si confronteranno sulle nuove tecnologie e su nuovi progetti che consentano di produrre energia senza danni per l’ecosistema e senza utilizzare materie prime come carbone o petrolio, destinate a scarseggiare a livello mondiale, almeno nel medio e lungo periodo. Gli organizzatori dell’evento vogliono anche sensibilizzare cittadini e istituzioni su queste[…]

Read more

Nature: i Geni possono dirci da dove veniamo

Le origini geografiche di un individuo sono scritte nel suo codice genetico: lo dimostrerebbe uno studio scientifico realizzato da un gruppo di scienziati dell’Università di Sheffield, in Gran Bretagna, e pubblicata in queste settimane su Nature Communications, DOI: 10.1038/ncomms4513. Guidati da Eran Elhaik, i ricercatori sono riusciti ad utilizzare le informazioni genetiche per definire in modo sufficientemente preciso, su scala mondiale, la provenienza dei volontari di cui hanno analizzato il DNA, aumentando al tempo stesso le probabilità di poter effettuare in futuro delle analisi accurate sulle ascendenze genetiche di esseri umani. Simili metodologie vengono già utilizzate per trovare la popolazione originaria[…]

Read more

NASA: I telescopi spaziali Wise e Spitzer individuano nana bianca più fredda e vicina a noi

I telescopi spaziali WISE – Wide-field Infrared Survey Explorer e Spitzer della NASA hanno recentemente individuato un oggetto nelle vicinanze, confrontate con le misure astronomiche, del nostro Sole: una nana bianca con una temperatura molto bassa, tra i 54 e i 9 gradi Fahrenheit – tra i 48 e i 13 gradi celsius – sotto lo zero, simile a quella del nostro Polo Nord, e che la rende la più fredda tra le stelle nane ad oggi conosciute. Questi corpi celesti si originano inizialmente come altre stelle, come una enorme sfera di gas che collassa su sé stessa, però non avendo[…]

Read more

Insegnare la Scienza: due eventi internazionali

Due eventi internazionali, tra aprile e maggio, sostenuti dalla Comunità Economica Europea, saranno dedicati all’insegnamento della scienza e all’utilizzo dell’informatica e di strumenti multimediali e di simulazione nella didattica. Il primo, mercoledì 30 aprile 2014, sarà la conferenza Le tecnologie elettroniche nell’insegnamento dell’ingegneria – E-Technologies in Engineering Education, si svolgerà a Danzica, in Polonia. Organizzata nell’ambito del 110° Anniversario del Politecnico di Danzica, riunirà docenti e studenti di università e scuole superiori con indirizzi scientifici, che potranno conoscere le nuove metodologie per l’apprendimento, interattive e tecnologiche. I partecipanti potranno anche presentare dei loro elaborati, che saranno selezionati e, nel caso[…]

Read more

Sindone: a Roma un ritratto artistico apparentemente invisibile

Sono molte le riproduzioni della Sindone che sono state realizzate nel tempo, per varie ragioni: dal desiderio dei fedeli di avere una copia accessibile del Sacro Telo, ai tentativi di riprodurla sperimentalmente, per capire l’origine dell’immagine, a tentativi di contraffarla, o alla volontà di ricrearla, o reinterpretarla artisticamente. Al filone artistico appartiene la recente opera esposta in questi giorni a Roma, dal 5 aprile scorso fino al 3 maggio 2014, nella chiesa di San Paolo alla Regola. Opera dell’artista Veronica Piraccini, pittrice e docente dell’Accademia di Belle Arti di Roma, questo “Ritratto di Cristo”, così il titolo, è stato realizzato[…]

Read more

L’Accademia dei Lincei presenta la propria storia

L’accademia Nazionale dei Lincei questo mese ha presentato a Roma due nuovi volumi che testimoniano la sua storia scientifica e culturale. Il primo libro è Libertà di filosofare in naturalibus. I mondi paralleli di Cesi e Galileo, di Paolo Galluzzi. L’autore parla dell’incontro tra il grande astronomo Galileo Galilei e Federico Cesi, scienziato e naturalista, fondatore dell’Accademia; delle loro affinità filosofiche e culturali, e del loro comune sforzo per una filosofia e una scienza libere da tradizioni consolidate da secoli, che apparivano però ormai superate dal progresso del pensiero e dalle nuove scoperte scientifiche. Il secondo volume, con il titolo Cronache e[…]

Read more

Pensare digitale, un convegno in Gran Bretagna

Il digitale non è solo tecnologie, strumenti di comunicazione, oppure tecniche per rendere sempre più semplici e efficienti molte delle attività umane, comprese quelle produttive. Ha anche modificato le nostre esistenze, le nostre interazioni sociali, il nostro modo di conoscere e vedere il mondo. Ne parleranno ingegneri, studiosi del pensiero, imprenditori, sviluppatori software, in un convegno di tre giorni nel mese di maggio a Gateshead, in Gran Bretagna. Con il titolo Pensare Digitale – Thinking digital, da martedì 20 a giovedì 22 maggio 2014, l’evento offrirà ai partecipanti la possibilità di confrontarsi sui più recenti sviluppi e gli attuali trends in[…]

Read more

Una miniera per trovare la vita su Marte

Un nuovo programma di ricerca spaziale promosso dalla comunità europea, MASE – Mars Analogues for Space Exploration, ha come obiettivo lo sviluppo e il perfezionamento di tecniche e tecnologie per cercare tracce di vita su Marte. Per fare ciò, è stato creato un laboratorio molto particolare, da certi punti di vista sorprendente, all’interno di Boulby, una miniera di potassa, sostanza solitamente utilizzata per produrre fertilizzanti per l’agricoltura. Situata nel Parco nazionale di North York Moors, con una profondità fino ad 1,3 chilometri, la miniera è stata scelta per le sue caratteristiche ambientali, adatte a simulare l’ambiente marziano, sia sulla superficie, che[…]

Read more