Scienza e fede, uno studio e un evento alla Rice University

La Rice University, di Houston, nello stato del Texas, Stati Uniti, nell’ambito della propria struttura di studi sulle scienze sociali, il Social Sciences Research Institute, ha recentemente attivato uno specifico programma accademico di ricerca su religione e società, il Religion and Public Life Program – RPLP.
Creato dalla professoressa Elaine Howard Ecklund, sociologa che da alcuni anni si interessa scientificamente di religiosità in ambiti universitari, il progetto RPLP studia particolarmente il modo in cui ricercatori, professori e studenti si relazionano con la spiritualità propria o altrui.
Tra le attività di questo anno accademico, è prevista lunedì 14 aprile, dalle 19.00 alle 20.00, una conversazione pubblica sul confronto tra fede e cultura scientifica, ovvero sul modo in cui la religione e le persone con credo religioso comprendono la scienza e vi si relazionano, e sul modo in cui invece il mondo della scienza, gli scienziati in primis, considerano la religione, i suoi principi, la sua visione della società, dell’uomo, dell’universo.
Nell’evento, dal titolo A Public Conversation on Religious Understandings of Science, la professoressa Ecklund presenterà i risultati iniziali della sua più recente ricerca, realizzata in collaborazione con il programma Dialogue on Science, Ethics, and Religion – DoSER, promosso dalla American Association for the Advancement of Science – AAAS. Lo studio è il più ampio sondaggio realizzato ad oggi per capire ciò che le persone con un credo religioso pensano su vari argomenti scientifici, dalle teorie evolutive, alle cellule staminali, ai cambiamenti climatici, all’impatto delle moderne tecnologie su vita e società.
Interverranno sul tema la dottoressa Jennifer Wiseman, direttore del DoSER program, Philip Clayton, professore di Teologia alla Claremont School of Theology; padre Donald Nesti, direttore del Center for Faith and Culture dell’Università St. Thomas.

Link RPLP

Leave a Reply