A Milano il nuovo Centro di Neuroscienze NeuroMi

NeuroMiGiovedì 3 luglio 2014 l’Università di Milano Bicocca ha ufficialmente presentato NeuroMi, il nuovo centro di Neuroscienze, creato, come hanno spiegato i promotori, per “favorire il raggiungimento di una massa critica di ricercatori con competenze diverse e complementari, per uno studio multidisciplinare del sistema nervoso nelle diverse età della vita”.

Hanno partecipato all’evento il rettore Maria Cristina Messa, la professoressa Elena Cattaneo e Monica Di Luca, Presidente della FENS – Federation of European Neuroscience Societies.

Nel corso dell’incontro i relatori hanno spiegato che il progressivo aumento delle aspettative di vita, e l’innalzamento dell’età media, hanno portato con sé anche l’aumento delle patologie neurologiche legate all’invecchiamento; allo stesso tempo, dopo i primi periodi di studi pionieristici, si avverte la necessità sociale e scientifica di comprendere più profondamente sia i meccanismi di funzionamento del nostro cervello, che appunto delle possibili forme di prevenzione e di terapia per le sue eventuali patologie.

In questi ambiti, importanti sono stati gli studi e le scoperte di scienziati come Rita Levi Montalcini, che ha svelato anche la grandissima plasticità e flessibilità del nostro cervello. Questa e altre recenti scoperte scientifiche in questi anni, come i neuroni specchio, insieme allo sviluppo di nuove tecnologie di ricerca e di diagnosi, come Risonanza Magnetica Funzionale, RMN, PET, hanno consentito di accrescere la nostra conoscenza e di una nuova stagione di ricerca e di speranze per la medicina e le neuroscienze.

Link evento

Leave a Reply