Assegnate le Medaglie Fields per la Matematica. Maryam Mirzakhani prima donna premiata

Maryam MirzakhaniIl Fields Institute, con sede a Toronto, Canada, ha assegnato le omonime Medaglie per la Matematica, che vengono conferite a giovani studiosi, di età inferiore ai quarant’anni, che si siano particolarmente distinti per i loro studi nella matematica e per il loro impulso al progresso di tale disciplina scientifica. I premiati sono Artur Avila, Manjul Bhargava, Martin Hairer e Maryam Mirzakhani, la prima donna al mondo ad avere ottenuto il prestigioso riconoscimento.

L’istituto organizza il Fields Medal Symposium, nell’ambito del quale vengono presentate e ricerche dei vincitori dell’edizione corrente, e se ne analizzano possibili conseguenze scientifiche e potenziali sviluppi. Il premio prende il nome dal matematico canadese John Charles Fields, suo ideatore e primo finanziatore.

Artur Avila si divide tra la Francia e il Brasile, paese di cui è originario; particolarmente importanti i suoi contributi agli studi sui sistemi dinamici e sull’analisi matematica. Di Manjul Bhargava, canadese originario dell’India, sono importanti soprattutto le ricerche sulla teoria dei numeri. Importanti il lavoro di Martin Hairer sulle equazioni differenziali stocastiche, e lo sviluppo di una nuova teoria che permette di affrontare problemi che precedentemente sembravano impossibili da risolvere. Maryam Mirzakhani, iraniana, professoressa alla Stanford University, come abbiamo accennato è la prima donna ad essere insignita della Medaglia Fields. Ha ricevuto le congratulazioni anche del presidente dell’Iran Hassan Rouhani, il quale ha postato su twitter una fotografia inedita della studiosa. Gli studi più importanti della Mirzakhani sono nell’ambito della geometria, particolarmente quella iperbolica, e dei sistemi dinamici.

Fonte e immagine: International Matematical union

Leave a Reply