Accademia Nazionale dei Lincei

Lincei: attività di novembre, tra biomedicina, staminali e informatica

Tra staminali, filosofia, biomedicina e informatica, queste le attività organizzate nel mese di novembre dall’Accademia Nazionale dei Lincei; venerdì 14 novembre 2014, nell’ambito della Classe di Scienze Fisiche, Matematiche e Naturali, si svolgerà una conferenza del socio linceo Stefano Piccolo dal titolo La biologia della forma: da Aristotele alle cellule staminali. L’evento avrà luogo alle ore 15.00 a Palazzo Corsini, in via della Lungara 10. La settimana successiva, venerdì 21 novembre, sono invece previsti due eventi organizzati dal Centro Linceo Interdisciplinare Beniamino Segre, nell’ambito del programma di attività didattiche I Lincei per la Scuola. Il Politecnico di Bari ospiterà le[…]

Read more
evoluzione

Sulle tracce dell’evoluzione umana

Una conferenza a Roma sullo sviluppo evolutivo dell’uomo, organizzata dal Master in Scienza e Fede dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, nell’ambito del modulo Evoluzione e Creazione. Giorgio Manzi, professore associato di Antropologia all’Università di Roma La Sapienza, interverrà sul tema Sulle tracce dell’evoluzione umana. Oltre alla sua attività di docente, Manzi dirige a Roma il Museo di Antropologia Giuseppe Sergi; si occupa di paleoantropologia, e in particolare dell’analisi filogenetica ecomparativa e di reperti fossili di ominidi e uomini; studia anche le originarie popolazioni europee, i Neanderthal e le origini dell’Homo sapiens. Tra i suoi libri, Scimmie, pubblicato con con J. Rizzo, nel 2011;[…]

Read more
Tullio Regge

Morto Tullio Regge

Il 23 ottobre 2014 a causa di una malattia è morto a Orbassano, in provincia di Torino, il fisico e matematico piemontese Tullio Regge, uno dei più influenti e conosciuti scienziati del nostro paese. I funerali si sono svolti il 25 ottobre a Torino. Nato a Borgo d’Ale, in provincia di Vercelli, l’11 luglio 1931, nel 1952 si era laureato in fisica all’Università degli Studi di Torino. Nel 1956 aveva ottenuto il dottorato alla Rochester University, e dal 1958 al 1959 aveva lavorato come ricercatore al Max Planck Institut di Monaco di Baviera, collaborando con il fisico tedesco Werner Karl[…]

Read more

SRM Newsletter n.241

NASA, un convegno per prepararsi a scoprire vita extraterrestre Entro i prossimi venti anni avremo la prova di forme di vita non terrestre, prevede la NASA. Quali possono essere le conseguenze scientifiche, sociali e psicologiche di un tale incontro, e come possiamo essere preparati a gestirlo? Se ne è parlato il 18 e il 19 settembre 2014 nel simposio Prepararsi alla scoperta. Un approccio razionale all’impatto della scoperta di complessi microbici o di vita intelligente al di fuori della Terra. Promosso dalla NASA, e diretto da Steven J. Dick, titolare della cattedra in Astrobiologia della Biblioteca del Congresso degli Stati Uniti,[…]

Read more

Santa Croce: quali orizzonti per la scienza e lo spirito umano ?

Le prospettive e i limiti della scienza, e il suo rapporto con la religione, la fede, la dimensione spirituale dell’uomo, sono stati al centro di una giornata di studi a Roma, alla Pontificia Università della Santa Croce, dal titolo Dimensione scientifica e orizzonte spirituale dell‘umano. Promosso dalla Facoltà di Filosofia, con la collaborazione dell’Istituto superiore di scienze religiose all’Apollinare, l’evento si è svolto sabato 25 ottobre 2014. Introdotto dai saluti di Davide Cito, direttore dell‘Issr all’Apollinare, l’incontro ha visto tra gli altri gli interventi di Rafael A. Martínez, decano della Facoltà di Filosofia, su L’apertura della scienza alla dimensione spirituale[…]

Read more
Logo Ecclesia Matter

SEFIR: l’opinione dei fisici sulla materia

Le fondamenta della fisica, atomi e ipotesi atomica, sono al centro dell’incontro Qualcosa che i fisici pensano della materia all’inizio del XXI secolo, che si è svolto venerdì 24 ottobre 2014 alle ore 17.30 alla Pontificia Università Lateranense. Promosso dal SEFIR – Scienza e Fede sull’Interpretazione del Reale – Area di ricerca interdisciplinare dell’Istituto Superiore di Scienze Religiose Ecclesia Mater, l’evento è stato introdotto dal professor Giandomenico Boffi, direttore SEFIR, e ha avuto come relatore Lamberto Rondoni, professore straordinario di fisica matematica al corso di laurea magistrale in Fisica dei Sistemi Complessi dell’Università degli studi di Torino. Tra gli argomenti affrontati, anche[…]

Read more
Nature Communications Genetics: Five thousand years of European evolution

Nature: cinquemila anni di evoluzione in Europa

Sono stati pubblicati i risultati di uno studio genetico effettuato sequenziando il genoma completo di tredici individui europei vissuti nella grande pianura ungherese in un periodo di circa cinquemila anni. Guidata da Daniel Bradley, Ron Pinhasi e altri scienziati, la ricerca è stata pubblicata in questi giorni su Nature Communications, DOI: 10.1038/ncomms6257. Gli studiosi hanno esaminato l’intero dna degli individui in questione, per capire il modo in cui è cambiato il loro patrimonio genetico, durante circa cinque millenni, a causa di migrazioni o arrivo di altri individui di altre popolazioni: ne sono risultate profonde variazioni dovute ad incroci con cacciatori o[…]

Read more
uomo scimmia evoluzione creazione discontinuità

Evoluzione e creazione: continuità e discontinuità

Charles Darwin teorizzava una necessaria progressività nell’evoluzione dei viventi, ma gli studi successivi alla sua formulazione della teoria dell’evoluzione, hanno dimostrato come siano frequenti le discontinuità nell’evoluzione, veri e propri salti genetici che possono modificare anche drasticamente le caratteristiche di un individuo e di una specie. Se ne parla a Roma martedì 28 ottobre 2014, dalle ore 17.10 alle ore 18.40, nella conferenza Evoluzione e creazione: continuità e discontinuità. Un evento promosso dal Master in Scienza e Fede dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, nell’ambito del modulo formativo Evoluzione e creazione. Nell’incontro, che vedrà l’intervento del professor Gianluigi Cardinali, si parlerà anche del[…]

Read more