Libri di scienza: i candidati al premio della Royal Society

Sono stati annunciati i nomi degli scrittori, e dei loro testi, selezionati per partecipare agli annuali premi della Royal Society per i libri di scienza. Istituiti nel 1988 e denominati Royal Society Prizes for Science Books, vengono assegnati ad un libro di scienza e ad un libro più divulgativo per bambini, pubblicati nell’anno precedente, e scelti da una giuria costituita dalla prestigiosa Royal Society, considerata a tutti gli effetti l’accademia britannica per le scienze, fondata nel 1660 e tra le più antiche al mondo tra quelle ancora in attività. Questi gli autori e i libri che saranno esaminati dallo Science Book Club; i vincitori saranno annunciati il 10 novembre 2014.

Servire il Reich: La lotta per l’Anima della Fisica – Serving the Reich: The Struggle for the Soul of Physics, di Philip Ball. Sette elementi che hanno cambiato il mondo: ferro, carbonio, oro, argento, uranio, titanio, silicio – Seven Elements that Have Changed the World: Iron, Carbon, Gold, Silver, Uranium, Titanium, Silicon, di John Browne. La teoria perfetta: un secolo di geni e la battaglia sopra la Relatività Generale – The Perfect Theory: A Century of Geniuses and the Battle over General Relativity, di Pedro G Ferreira. Cronache dal Cancro: Svelando il mistero più profondo della Medicina – The Cancer Chronicles: Unlocking Medicine’s Deepest Mystery, di George Johnson. Cose importanti: Le strane storie dei meravigliosi materiali che danno forma al nostro mondo artificiale – Stuff Matters: The Strange Stories of the Marvellous Materials that Shape Our Man-made World, di Mark Miodownik. Gulp: Avventure del canale alimentare – Gulp: Adventures of the Alimentary Canal, di Mary Roach.

Fonte: The Guardian

Leave a Reply