Genova: Tempo, il Festival della Scienza 2014

Festival della Scienza di Genova: TempoUn nuovo appuntamento con il Festival della Scienza di Genova, la rassegna divulgativa che da venerdì 24 ottobre a domenica 2 novembre pone nuovamente a confronto scienziati, ricercatori, giornalisti, studenti, famiglie. Undici giorni di eventi, spettacoli, conferenze, mostre, laboratori mediali e interattivi, che si svolgeranno su tutto il territorio di Genova e numerose altre cittadine liguri. Tema guida scelto per questa undicesima edizione: Tempo. Come di consueto, verranno affrontate, anche in modo interdisciplinare, le tematiche di maggior attualità e importanza, sia per gli studiosi che per i media e i cittadini. Questioni come robotica e nanotecnologie, neuroscienze e psicologia, biologia e biotecnologie, tutela dell’ambiente, tecnologie digitali, energie pulite e rinnovabili, astrofisica, fisica quantistica, teorie dell’universo. Organizzato dall’Associazione Festival della Scienza con la collaborazione, tra gli altri, di Confindustria Genova, Istituto Italiano di Tecnologia, INAF – Istituto Italiano di Astrofisica, INFN – Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Costa Edutainment, anche quest’anno l’evento è promosso da Commissione Europea, Regione Liguria, Consiglio Nazionale delle Ricerche – CNR, Comune di Genova, Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca – MIUR, Camera di Commercio di Genova.

Il programma è articolato in numerose sezioni, ne citiamo alcune con alcuni degli eventi previsti. Invito al Festival, con l’evento inaugurale e gli incontri La particella di Dio e Ricerca di base: è tempo di riflessioni. Al tempo del rischio: disastri naturali, crisi economiche e agricole, epidemie e pandemie. Il Festival della Scienza a Nervi, con tra gli altri gli eventi A Nervi… sotto il cielo di Genova; Filosofisica; Freud e Genova; Quattro voci a tempo di… . La Francia al Festival della Scienza: Agroecologia senza frontiere; COSMO Sky-Med: Un occhio sui cambiamenti del mare e della Terra; Dal surriscaldamento globale a quello locale; I risultati cosmologici del satellite Plank. Percepire il tempo: Cortocircuiti temporali e libero arbitrio; Il cervello da tempo al tempo; Il tempo senza memoria; Si può credere a un testimone ? Sulle spalle dei giganti: Grandi scienziati del presente raccontano grandi studiosi del passato.

Link Festival della Scienza 2014

Leave a Reply