Genesi e Big Bang. Parallele convergenti

Genesi e Big Bang. Parallele convergentiUn astrofisico e un biblista, la fisica e le sacre scritture: due differenti interpretazioni dell’universo e della sua creazione, nel libro Genesi e Big Bang. Parallele convergenti, pubblicato da Cittadella Editrice nella collana Teologia/Saggi, Isbn 9788830813335. Gli autori sono Piero Benvenuti, professore ordinario di Astrofisica all’Università di Padova, e Filippo Serafini, professore di Lingua ebraica e di Antico Testamento alla Pontificia Università della Santa Croce.

I due studiosi, con un linguaggio semplice e divulgativo, propongono ciascuno la propria visione, confrontando così due modi differenti di concepire e interpretare l’universo, che però a differenza di alcuni frequenti stereotipi, possono essere complementari e, appunto, convergenti. Il volume è stato presentato martedì 25 novembre 2014 a Venezia, in un evento organizzato dalla sezione Scienza e fede dello Studium Cattolico Veneziano.

Come spiega la scheda del volume, “L’origine di tutto ciò che ci circonda, del mondo e dell’intero universo, ha sempre interrogato gli esseri umani”. Unendo e confrontando due differenti “narrazioni di questa origine, quella biblica e quella della scienza moderna”, il libro offre “un percorso affascinante che costringe il lettore a superare il pregiudizio della contrapposizione tra i due racconti per scoprire, nella loro diversità, inaspettate convergenze.”

Leave a Reply