Francesco Faà di Bruno, uomo di scienza e di fede

Francesco Faa Di BrunoFrancesco Faà di Bruno è un singolare esempio di equilibrio tra religiosità e passione scientifica: è stato professore universitario, ufficiale di marina, cartografo, sacerdote. Ne parla a Roma, nel mese di gennaio 2015, la conferenza Francesco Faà di Bruno, uomo di scienza e di fede, offerta dalla professoressa Livia Giacardi, docente di Storia delle Matematiche all’Università degli Studi di Torino. Nato ad Alessandria il 29 marzo del 1825, Faà di Bruno frequenta l’Accademia Militare; all’università insegna matematica e astronomia; decide di seguire la propria vocazione religiosa e, il 22 ottobre del 1876 diventa sacerdote, fondando poi la congregazione delle Suore Minime di Nostra Signora del Suffragio, l’Opera di Santa Zita, e una scuola a Torino, dove muore il 27 marzo del 1888. Proclamato Beato nel 1988 da Papa Giovanni Paolo II, è il patrono del Corpo degli Ingegneri dell’Esercito Italiano; la sua ricorrenza è il 27 marzo.

Promosso dal Master in Scienza e Fede dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, nell’ambito del  modulo formativo Scienziati e credenti, l‘evento si svolgerà martedì 13 gennaio 2015 dalle ore 17.10 alle ore 18.40, in via degli Aldobrandeschi 190.

Link conferenza

Leave a Reply