Le origini dell’universo, tra scienza e fede

galaxia_ngc4603cLe origini dell’universo nel Big Bang e il suo sviluppo sono al centro di una conferenza a Roma, martedì 5 maggio 2015 alle ore 17.10. Con il titolo Verso l’alba del tempo. L’approccio della scienza contemporanea, l’evento vedrà come relatore il fisico italiano Marco Bersanelli, che spiegherà le teorie scientifiche sui primi istanti di vita e le prime fasi di espansione del Cosmo. Organizzata dal Master in Scienza e Fede dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, la conferenza è parte del modulo Creazione e teorie sull’origine dell’universo. Si svolgerà nell’Aula Magna dell’università, in via degli Aldobrandeschi, 190.

Nato a Milano nel 1960, Bersanelli è docente di Astrofisica e Meccanica all’Università degli Studi di Milano. Responsabile del progetto e dello sviluppo del Low Frequency Instrument, installato sul satellite Planck, collabora con lo IASF, Istituto Nazionale di Astrofisica, e con l’ESA, l’Agenzia Spaziale Europea. Tra i suoi interessi scientiifici, particolare rilievo ha l’osservazione dell’universo primordiale attraverso lo studio del Fondo Cosmico di Microonde, o CMB. Tra le sue pubblicazioni, Cosmologia con il fondo cosmico di microonde, in Quaderni delle Scienze, n. 117, 2000.

Link conferenza

Leave a Reply