Egitto: Giornata Italo – Egiziana della scienza

scienza araba teologoLa Giornata Italo – Egiziana del Patrimonio Culturale Scientifico è una iniziativa internazionale nata per celebrare le grandi conoscenze culturali e scientifiche storicamente condivise tra Egitto e Italia e il contributo dato dal paese egiziano e più globalmente dal mondo islamico allo sviluppo della scienza, in particolare matematica e astronomia, e della cultura dell’Europa nel Medioevo e nel periodo moderno.

La prima edizione di questa rassegna, organizzata dallo Science Heritage Center dell’Università del Cairo, in collaborazione con il Museo Galileo della Scienza di Firenze, l’Ambasciata d’Italia in Egitto e CULTNAT – Centro per la Documentazione del Patrimonio Culturale e Naturale d’Egitto, ha avuto luogo il 5 maggio 2015 alla Biblioteca Centrale dell’università del Cairo. Hanno partecipato tra gli altri: Andrea Bernardoni del Museo Galileo, con una conferenza dal titolo Leonardo e la Meccanica durante il Rinascimento e influenza del Mondo Arabo; Massimiliano Franci del Centro per Mediterraneo antico e Studi del Vicino Oriente di Firenze. Franci ha presentato la traduzione araba del suo libro Astronomia Egizia.

Nel corso dell’evento è stata anche inaugurata ufficialmente la mostra storico – scientifica Scienza patrimonio comune del Mediterraneo, che presenta riproduzioni di attrezzature e strumenti scientifici, come il telescopio di Galileo, insieme ad un archivio consultabile di immagini video e fotografiche che raccontano la storia della scienza e degli studiosi che l’hanno portata nell’era moderna.

Leave a Reply