Astronomia: cinque pianeti in congiunzione fino a metà febbraio

5 pianeti allineatiIl 20 gennaio 2016 è accaduto un fenomeno astronomico che non si vedeva da 10 anni: Mercurio, Venere, Marte, Giove e Saturno allineati nel cielo, da sud ad ovest. Uno spettacolo che possiamo vedere al mattino senza l’ausilio di strumenti ottici: sono infatti i pianeti cosiddetti brillanti, osservabili singolarmente ad occhio nudo.

Il fenomeno, sul nostro emisfero, continuerà fino alla metà di febbraio; la sua visione sarà semplificata dal riferimento della Luna, che nel periodo si sposterà progressivamente fino ad avvicinare ciascun pianeta: come si legge sul sito dell’INAF – Istituto Nazionale di Astrofisica, il 28 gennaio raggiungerà Giove, il 1 febbraio Marte, il 4 Saturno, il 6 Venere, il 7 Mercurio.

Si ripeterà poi nuovamente nel mese di agosto 2016, però dal nostro emisfero, quello nord, sarà più complicato osservare tutti i pianeti, in particolare Mercurio e Venere. Chi abita o si sposterà nell’emisfero sud avrà invece la fortuna di guardare senza difficoltà la mattina tutti e cinque pianeti allineati.

Immagine: INAF Marco Galliani – Stellarium

Leave a Reply