Lincei: Giurisprudenza e Scienza

lincei_palazzo_corsini

Un interessante convegno a Roma, mercoledì 9 e giovedì 10 marzo 2016, all’Accademia Nazionale dei Lincei, per parlare delle frequenti connessioni culturali tra discipline scientifiche e scienze giuridiche, e del modo in cui la ricerca scientifica viene affrontata dai testi giuridici e trattata dalla giurisprudenza.

Un evento interdisciplinare, che dopo i saluti della presidenza dell’Accademia vedrà la prima sessione, presieduta dal socio Fulvio Tessitore, dedicata a La scienza nei testi costituzionali e nella loro interpretazione, con gli interventi iniziali di Francesca Benatti e Antonio Gambaro su La nozione di scienza nei testi costituzionali e nella giurisprudenza delle Corti Supreme: un panorama globale. Subito dopo, Giovanni Verde parlarà de La burocrazia delle regole e l’apporto della scienza, mentre Enzo Cheli terrà una relazione su Scienza, tecnica e diritto: dal modello costituzionale agli indirizzi della giurisprudenza costituzionale.

Dopo una tavola rotonda,  nella seconda sessione, presieduta da Giancarlo Setti, si parlerà invece di Certezze ed incertezze nelle scienze. Interverranno Maurizio Torrini sul tema La verità delle cose; Elena Gagliasso sul tema Dalla razionalità alla ragionevolezza scientifica: deliberare nell’incertezza; Lucio Russo pafrlerà invece di Scienze esatte, modelli, verità e ragionevole certezza; mentre Elena Cattaneo esporrà delle Riflessioni sul caso Stamina, e il filosofo Giulio Giorello terrà invece una relazione dal titolo Riflessioni su certezze e incertezze nelle scienze. La discussione concluderà la prima giornata di lavori.

Nella seconda giornata verrà invece affrontato il tema Scelte normative e fondamenti scientifici. Presieduta da Carlo Doglioni, la sessione vedrà le relazioni di Emilia D’Antuono su Esercizi di democrazia: la costellazione bioetica, scienza, diritti; di Giuliano Panza e Paolo Rugarli su Scienza e Diritto: Les Liasons Dangereuses; di Paolo Vineis su Incertezza in medicina: l’esempio della prevenzione del cancro; di Joseph Straus su Patentability and scientific progress. Dopo l’intervallo, si parlerà invece de Le prove scientifiche nei procedimenti giurisdizionali. Coordinati da Carlo D’Adda, interverranno Michele Taruffo su Prova scientifica e giustizia civile e Giulio Ubertis Prova scientifica e giustizia penale.

Leave a Reply