Scienza: un concorso per ricercatori under 35

scienceTorna in Piemonte il premio destinato a giovani scienziati, quest’anno accessibile anche a studiosi della Liguria e della Valle d’Aosta. Le candidature, esclusivamente online, per questa quinta edizione, sono state prorogate al 4 marzo 2016. Gli iscritti verranno valutati in base ai propri titoli e meriti dalla giuria scientifica, che selezionerà i dieci finalisti che si sfideranno nella seconda parte dell’iniziativa.

In questa fase del Premio GiovedìScienza, i ricercatori dovranno presentare nel modo più efficace possibile, in 6 minuti e 40 secondi, il proprio progetto di ricerca, che verrà valutato da altre due giurie: la prima sarà una giuria tecnica, costituita scienziati e divulgatori, che esaminerà gli aspetti più prettamente scientifici e comunicativi; la seconda è invece una giuria popolare, a cui partecipano cinque classi di istituti superiori. Il ricercatore che vincerà la competizione, sarà premiato con un assegno di 5mila euro e potrà partecipare alla sesta edizione di GiovedìScienza, dove terrà una propria conferenza.

Leave a Reply