Newsletter SRM n.254

12 aprile 2016


Albert Einstein: 100 anni di relatività

Si è celebrato lo scorso 20 marzo 2016 il centesimo anniversario dalla pubblicazione, sul numero 7 del giornale scientifico tedesco Annalen der Physik, dello studio con cui lo scienziato tedesco presentava la versione generale della propria teoria, rivoluzionando le basi della fisica classica e cambiando la nostra idea di spazio e tempo.

In tale articolo, intitolato Die Grundlage der allgemeinen Relativitatstheorie (La base della teoria generale della relatività), Albert Einstein esponeva la propria teoria delle equazioni di campo, che aveva già presentato il 25 novembre del 1915 all’Accademia Prussiana delle Scienze.

Link SRM

 

Scienza e fede: quattrocento anni dalla condanna della teoria eliocentrica copernicana

La ricorrenza del 5 marzo 2016, a quattrocento anni dal Decreto della Congregazione dell’Indice che sospendeva “donec corrigatur” la pubblicazione del De revolutionibus Orbium Coelestium di Niccolò Copernico, nel quale si sosteneva la tesi di un sistema eliocentrico, con la Terra in orbita attorno al Sole, è uno dei momenti più emblematici delle difficoltà storiche nel rapporto tra religione e scienza.

Link SRM

 

Sindone: 20 anni dopo riaprirà la Cappella del Guarini

Lo ha annunciato Enrica Pagella, nuova direttrice dei Musei Reali di Torino: nel 2017, nel ventennale dall’incendio che nel 1997 quasi distrusse l’opera architettonica, verrà resa nuovamente accessibile al pubblico. Un annuncio che potrebbe però essere letto senza certezze assolute, dal momento che la cappella realizzata nel 1694 da Guarino Guarini avrebbe dovuto essere riaperta già precedentemente.

Sono stati infatti numerosi in questi anni i rinvii, conseguentemente alla complessità dei lavori e ai danni causati la notte tra l’11 e il 12 aprile 1997 dal furioso incendio che raggiunse anche la teca in cui era custodita la Sindone.

Link SRM

 

 

Libri

Dio e la scienza: trovare la ragione nella fede

Un libro che spiega come il sospetto e a volte il disprezzo tra credenti e scienziati atei o agnostici, siano sbagliati, anacronistici e privi di fondamento. Le scienze e la religione non sono veramente in opposizione, ma anzi sono tra loro complementari. Si propone di dimostrarlo il fisico Michael Dennin nel suo ultimo libro, pubblicato a Cincinnati lo scorso anno da Franciscan Media.

Con il titolo Divine Science: Finding Reason at the Heart of Faith, il volume spiega che la scienza in realtà, “non nega l’esistenza di Dio, e che la fede e la scienza possono effettivamente migliorarsi l’un l’altra quando si avvicinano nel giusto modo”.

Link SRM

 

Il trionfo della fede: perché il mondo è più religioso che mai

Un libro che sta facendo discutere negli Stati Uniti, mostra come sia falso il luogo comune secondo il quale la religiosità starebbe progressivamente diminuendo nella società, che starebbe così diventando sempre più laica. Ne è autore Rodney Stark, professore di scienze sociali alla Baylor University di Waco, Texas.

Pubblicato da Intercollegiate Studies Institute con il titolo The Triumph of Faith: Why the World is More Religious than Ever, il libro confuta con fatti e cifre l’idea imperante di una società sempre più secolarizzata. Stark utilizza le informazioni di sondaggi come il World Values ​​Survey, e analizza praticamente ogni religione: da quella buddista, cristiana, ebraica, induista e musulmana, a quelle meno diffuse e alle varie forme di diverso orientamento religioso.

Link SRM

 

Spiegare la mente, capire il pensiero

I meccanismi neurali del nostro cervello sono importanti non solo per capire meglio ragioni e dinamiche dei nostri comportamenti, ma anche per sapere come meglio guidarli, e come curare eventuali patologie, psichiche ma anche fisiche, dal momento ad esempio che è il nostro cervello che gestisce la percezione del dolore e può ridurla o amplificarla.

Ne parla un recente libro, Il potere della mente, come il pensiero agisce sul nostro cervello, di Michel Le Van Quyen. Pubblicato in italiano da Dedalo edizioni nel febbraio 2016, con la prefazione di Thierry Janssen, il volume è stato tradotto da Silvio Ferraresi.

Link SRM

 

 

Eventi recenti

 

Matematica e metafisica: la scienza, la fede, la filosofia

Una conferenza magistrale a Roma del matematico francese Jacques Vauthier, per capire come sia possibile ridefinire il rapporto tra discipline matematiche e teorie filosofiche, alla luce degli sviluppi del pensiero contemporaneo, in modo particolare del contributo di Padre Stanley Jaki.

Promosso dal Master in Scienza e Fede dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, con il titolo Metaphysics and Mathematics, l’incontro si è svolto lo scorso martedì 15 marzo 2016.

Link SRM

 

Biologia: Cellule, reti e matematica

Si è parlato del forte e antico legame tra scienze matematiche e scienze biologiche in una conferenza dal titolo Cellule, reti e matematica: qualche racconto con divagazioni del professor Giovanni Naldi, lo scorso 7 aprile 2016, nell’ambito dell’iniziativa Scienza in città, breve rassegna di tre conferenze organizzate tra il mese di marzo e il mese di aprile. Una iniziativa del dipartimento di Matematica dell’Università di Trento.

Professore di Analisi Numerica all’università di Milano, Naldi dirige il centro Advanced Applied Mathematical and Statistical Sciences di Milano.

Link SRM

 

 

Per collaborare ad SRM: link

Contacts SRM:

paolocentofanti@pec.giornalistilombardia.it

pcentofanti@gmail.com

info@srmedia.org

0039-3897909009

skype: paolo.centofanti

www.srmedia.info

www.srmedia.org

www.srmediait.blogspot.com

www.srmedia.blogspot.com

Leave a Reply