Mente e neuroscienze, tra scienza e fede

uomo vitruvianoCapire come percepiamo il mondo e noi stessi; come è strutturato e come funziona e il nostro cervello, tra patrimonio genetico, influssi epigenetici, reazioni biochimiche; cosa c’è realmente dietro dietro il concetto di mente, considerata dal punto di vista filosofico, teologico, e delle scienze cognitive. Questioni complesse e in alcuni casi delicate, che possono avere risvolti sorprendenti, e che interrogano la scienza, la fede, la ragione.

Questi e altri argomenti connessi verranno affrontati e dibattuti in una conferenza a Roma, martedì 17 maggio 2016. Con il titolo Mente – corpo e scienze cognitive, l’incontro è promosso dal Master in Scienza e Fede dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, nell’ambito delle attività del modulo Rapporto mente – corpo e intelligenza artificiale.

Relatore monsignor Gianfranco Basti, professore di Filosofia della Natura alla Facoltà di Filosofia della Pontificia Università Lateranense, dove precedentemente era stato anche decano della facoltà di Filosofia. La conferenza, della durata complessiva di circa 90 minuti, inizierà alle 17.10 nel’aula magna dell’università, in via degli Aldobrandeschi 190 e dopo l’intervento di Basti vedrà uno spazio di tempo per le domande e il dibattito.

Link evento

Leave a Reply