Settimana della Scienza 2016

notte europea ricercatori 2016Da Milano a Roma, sono oltre venti le città italiane che hanno aderito al programma di questa XI edizione, che si svolge dal 24 al 30 settembre, giorno in cui la rassegna si concluderà nella Notte Europea dei Ricercatori. Come sempre, gli eventi sono articolati in programmi per adulti e per bambini e giovani di varie fasce di età. Vedono la partecipazione di università, enti, istituti di ricerca, e si svolgeranno, tra le varie città coinvolte, anche a Bari, Firenze, Ferrara, Lecce, Napoli, Pavia, Reggio Emilia, Sassari, Trieste.

Scienziati e ricercatori racconteranno e spiegheranno, anche praticamente, i vari modi di fare scienza, dall’astronomia e l’astrofisica, alla biologia, la biochimica, la neurologia, la medicina, le tecnologie. Sono infatti previsti seminari, caffè scientifici, laboratori interattivi, attività didattiche e sperimentali, oltre a mostre scientifiche e fotografiche, spettacoli e altri momenti più leggeri. Si parlerà così del lato oscuro dell’Universo; dei segreti della Terra raccontati dai geologi della Protezione Civile e della Regione Lazio; della fisica delle macchine volanti; di botanica; di fisica applicata alla medicina.

Sarà anche possibile partecipare ad osservazioni astronomiche, o visitare la mostra fotografica Made in Science. A Roma in particolare sarà anche allestita La Casa della Scienza, con stanze dedicate alle varie discipline scientifiche. Questa struttura verrà poi trasferita in una versione più grande, a Frascati, nella Notte dei Ricercatori, il 30 settembre. La Settimana della Scienza 2016 è realizzata con il sostegno della Commissione Europea nell’ambito del programma Marie Skłodowska Curie Actions. Questo il link per il programma ufficiale della rassegna.

Leave a Reply