Natale 2016, tra fede e scienza

papa francescoPer queste festività natalizie del 2016, abbiamo pensato di ricordare questo breve brano estratto dal discorso formulato da Papa Francesco nell’Aula Paolo VI Venerdì, 18 dicembre 2015 ai donatori del presepio e dell’albero di natale collocati in piazza San Pietro per il Natale dello scorso anno. Il Santo Padre ricorda ai presenti e ai fedeli il significato della Natività, presenza di Dio nel mondo, e del presepe con cui i cristiani la rappresentano.

“Gesù non è infatti semplicemente apparso sulla terra, non ci ha dedicato un po’ del suo tempo, ma è venuto a condividere la nostra vita, ad accogliere i nostri desideri. Perché ha voluto, e vuole tuttora, vivere qui, insieme a noi e per noi. Gli sta a cuore il nostro mondo, che a Natale è diventato il suo mondo. Il presepe ci ricorda questo: Dio, per la sua grande misericordia, è disceso verso di noi per rimanere stabilmente con noi”. Auguri di Buon Natale, tra scienza e religione, fede e ragione, a voi e alle vostre famiglie. Paolo Centofanti, direttore SRM – Science and Religion in Media, direttore Fede e Ragione.

Leave a Reply