Sindone: gli studi realizzati nel 1978

sturpSono trascorsi quasi quarant’anni da quando venne realizzato il più completo e sistematico studi sul sacro Telo di Torino. Analisi effettuate dallo Shroud of Turin Research Project – Sturp, un gruppo di ricerca internazionale e interdisciplinare di studiosi tra i quali chimici, biochimici, ingegneri, che ebbe l’opportunità di studiare direttamente la Sindone per 120 ore, dall’8 al 13 ottobre del 1978. Le analisi vennero effettuate utilizzando anche alcune tecnologie tecnologie per quel tempo ultrasofisticate, derivate anche dalla ricerca spaziale e da quella militare.

Di quel gruppo faceva parte, come fotografo documentale, Barrie Schwortz, ricercatore e fotografo scientifico, che attualmente dirige l’associazione e il sito STERA – Shroud of Turin Education and Research Association, e che da martedì 2 a venerdì 5 maggio 2017 parla a Roma di quella esperienza nell’ambito di un corso intensivo di quattro incontri, promosso nell’ambito del Diploma di Specializzazione in Studi Sindonici dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum.

Con il titolo La ricerca scientifica sulla Sindone. Lo Sturp, storia e risultati, dalle 15.30 alle 18.15 il percorso formativo racconterà l’originario progetto di studi sulla Sindone; gli esami realmente effettuati, che per ragioni di tempo e non invasività furono necessariamente ridotti rispetto a quanto originariamente programmato; le tecnologie, le tecniche e le metodologie di studio e di analisi; la enorme quantità di dati e informazioni ottenuti e elaborati; le conclusioni scientifiche che furono tratte successivamente a tale esperienza; le eventuali prospettive di nuove ricerche sulla Sindone.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *