Lincei: attività del mese di ottobre

Lincei: Biomatematica e Medicina

Dall’8 all’11 ottobre 2018, nell’ambito delle iniziative previste per l’anno della Biomatematica si è svolto il convegno interdisciplinare Mathematics for Medicine. Al centro dell’evento la modellizzazione matematica applicata a problemi di immunologia, malattie cardiovascolari, neurologia e malattie dell’invecchiamento, oncologia, epidemiologia, endocrinologia, cellule staminali e rigenerazione dei tessuti. Il convegno è stato promosso da European Mathematical Society, Accademia Nazionale dei Lincei, INdAM, CNR, Politecnico di Torino e ESMTB, in collaborazione con il Consiglio Nazionale delle Ricerche di Roma.

Chimica e energia solare per un mondo sostenibile

Giovedì 18 e venerdì 19 ottobre a Palazzo Corsini, Roma, L’Accademia dei Lincei promuove il convegno Solar driven chemistry: towards new catalytic solutions for a sustainable world. Chimica ad energia solare: verso nuove soluzioni catalitiche per un mondo sostenibile. L’evento è organizzato con il contributo della Fondazione Guido Donegani e in collaborazione con la Società Chimica Italiana. Il sito dei Lincei spiega che “Produrre combustibili puliti partendo dall’energia solare e da sostanze abbondanti come anidride carbonica – CO2 e acqua – H2O rappresenta una sfida difficile per la chimica contemporanea, ma di grande importanza per un futuro sostenibile”.

In realtà “Già da molti anni esistono processi in grado di produrre idrogeno – H2 per dissociazione dell’acqua mediante luce solare”. Però si ottengono “rendimenti molto bassi”. Maggiormente difficile è inoltre realizzare “processi per produrre con l’energia solare combustibili liquidi”. Per poter rendere più efficienti tali processi sono necessari “nuovi materiali per reazioni fotochimiche e nuovi catalizzatori”. Il convegno si propone quindi di tracciare gli scenari di “una delle sfide più importanti per la società del domani.  raccontando inoltre “lo stato dell’arte” e le “prospettive a livello nazionale e internazionale”.

Le scienze geologiche per il futuro

Giovedì 25 e venerdì 26 ottobre è invece previsto il convegno Le geoscienze per il futuro. “Le geoscienze – si legge nella nota ufficiale – sono fondamentali per la conoscenza dei rischi naturali, la loro modellazione e mitigazione: Ma sono anche indispensabili per lo sviluppo di una cultura geologica finora trascurata. Lo sviluppo sociale, economico, culturale e tecnologico è basato sulla ricerca applicata e di base. Ma nell’ambito delle geoscienze grandi temi fondamentali come l’interno della Terra – sfida analoga a quella dell’esplorazione spaziale – l’inizio della vita e la sua evoluzione, l’evoluzione degli oceani, dei continenti, delle catene montuose, il motore della tettonica delle placche, i cambiamenti dei caratteri ambientali a varia scala spaziale e temporale, rimangono irrisolti”.

Leave a Reply