Nasa: le immagini di ultima Thule

L’agenzia spaziale americana ha pubblicato le foto di ultima Thule, ad oggi il più lontano corpo celeste che sia stato in qualche modo esplorato.

Alan Stern, del Southwest Research Institute di Boulder, Colorado, ha affermato in conferenza stampa che “La prima esplorazione di un piccolo oggetto della fascia di Kuiper e l’esplorazione più lontana di qualsiasi mondo sono entrate a far parte della storia. Quasi tutta l’analisi dei dati avverrà però in futuro”. Stern ha anche spiegato che “i componenti del gruppo scientifico non vedono l’ora di iniziare a cercare in quel tesoro” di informazioni.

ultima Thule NASA JHUAPL SwRILe immagini di ultima Thule sono state realizzare dal LORRI – Long Range Reconnaissance Imager, strumento a bordo della sonda spaziale Nasa New Horizons. Ultima Thule è costituito di due lobi, e situato nella nella fascia di Kuiper, oltre l’orbita di Nettuno. I dati trasmessi da New Horizons – che attualmente ha smesso di trasmettere e riprenderà il 10 gennaio – non confermano che abbia una atmosfera, né anelli come Saturno o satelliti orbitanti.

Immagine: credit NASA – JHUAPL – SwRI.

Leave a Reply