Un attentato gravissimo, non un gesto dimostrativo, e il primo sul suolo italiano

Il gravissimo evento di ieri, che ha coinvolto 51 tra bambini e insegnanti su un bus di Autoguidovie, non è stato solo un probabile attentato, e certo non un gesto dimostrativo di protesta. È stato probabilmente – la probabilità dovrebbe in questi prossimi giorni cedere il passo alla certezza – il primo attentato perpetrato sul suolo italiano. Un attentato di una gravità inaudita, che avrebbe visto morire in modo atroce decine di bambini, insegnanti e altri cittadini nell’area dell’aeroporto di Linate. Una strage terribile, evitata solo da quello che il procuratore di Milano Francesco Greco ha giustamente definito un miracolo[…]

Read more
Nasa Luna e Marte

Spazio: la Nasa sta per tornare sulla Luna e andare su Marte

La Nasa ha annunciato, con questo video e con una nuova campagna di comunicazione, che l’esplorazione dello spazio sta per avere un  nuovo decisivo impulso. Con l’obiettivo di tornare sulla Luna e creare degli insediamenti umani. E di portare per la prima volta degli astronauti sul pianeta Marte. Jim Bridenstine, Amministratore Nasa, ha infatti affermato: “Andremo sulla Luna nei prossimi dieci anni in un modo che non avevamo mai visto prima. Andremo con nuove tecnologie e sistemi innovativi per esplorare più luoghi sulla superficie di quanto si pensasse fosse possibile. Questa volta, quando andremo sulla Luna, resteremo. E poi useremo[…]

Read more
Zhores_Alfyorov_2012

Zores Alferov, premio Nobel e pioniere dell’elettronica moderna

Ricorre il 15 marzo l’anniversario della nascita del fisico sovietico Zores Alferov. Vincitore del premio Nobel per la fisica nel 2000 con Jack Kilby e Herbert Kroemer, Alferov è stato uno  dei maggiori artefici degli sviluppi della fisica delle eterostrutture e dell’elettronica nel ventesimo e ventunesimo secolo. Il suo apporto scientifico è stato fondamentale anche per lo sviluppo di laser, LED e celle solari. Nel 2001 gli era stato conferito il premio Kyoto per le Tecnologie Avanzate. Zores Ivanovic Alferov è morto purtroppo due settimane fa, il 1 marzo del 2019. Era nato il 15 marzo del 1930 a Vitebsk[…]

Read more

Giornata Mondiale dell’acqua – World Water Day

Mancano pochi giorni alla celebrazione, venerdì 22 marzo 2019, della Giornata mondiale dell’acqua. Il World Water Day è stato istituito dalle Nazioni Unite nel 1992, nell’ambito delle direttive della cosiddetta agenda 21, il “programma di azione” derivato dalla Conferenza ONU su ambiente e sviluppo organizzata a Rio de in quell’anno. Nel 1992 le Nazioni Unite hanno infatti definito le azioni necessarie, fino al 21mo secolo, per uno sviluppo sostenibile del pianeta Terra. La Giornata mondiale dell’acqua ha l’obiettivo di sensibilizzare governanti decisori istituzionali e economici, e cittadini, sull’importanza e la difesa dell’acqua, necessaria alla vita, all’ambiente e allo sviluppo agricolo[…]

Read more

Scienza e fede nei manoscritti inediti di Albert Einstein

Sono oltre 110 i testi inediti di Albert Einstein che l’Israel’s Hebrew University ha reso disponibili in una mostra a Gerusalemme. Note scientifiche e personali, e lettere scritte di proprio pugno, esposte per celebrare il 140mo anniversario della nascita del grande scienziato, padre della teoria della relatività. Einstein, nato a Ulma – Germania, il 14 marzo del 1879, è stato anche tra i fondatori della Hebrew University di Gerusalemme. Dai manoscritti pubblicati in questi giorni, emergono riflessioni sulla scienza, la fede, la cultura, la società. E la paura, come scienziato e come padre, sull’allora nascente pericolo del nazismo. Tra i[…]

Read more

Udito: quanto ascoltiamo con il cervello

Il nostro cervello per sentire e capire le parole è importante quanto le orecchie: e quando si hanno problemi di udito, si verificano pure deficit del metabolismo cerebrale, e difficoltà anche a capire il significato stesso di ciò che ascoltiamo. Cervello e udito determinano così grandi problemi nella comunicazione interpersonale, che vanno oltre le sole difficoltà uditive. E rendono così complicate le stesse relazioni sociali. Lo spiega un nuovo studio pubblicato sulla rivista scientifica Human Brain Mapping. La ricerca è stata guidata da Ettore Cassandro, direttore UOC di Otorinolaringoiatria ad indirizzo Otologico, Audiologico e Foniatrico dell’Azienda Ospedaliero Universitaria San Giovanni[…]

Read more

Giornata mondiale delle specie selvatiche: difendere flora e fauna degli oceani

Domenica 3 marzo abbiamo celebrato la Giornata mondiale delle specie selvatiche. Tema dell’edizione 2019, La vita sott’acqua: per le persone e il pianeta, con l’obiettivo di sottolineare l’importanza della fauna marina, e di sensibilizzare l’opinione pubblica alla sua difesa e tutela. Il tema di quest’anno è stato definito dal Segretariato della Convenzione sul commercio internazionale delle specie di flora e fauna selvatiche minacciate di estinzione – Cites Convention on International Trade of Endangered Species, e dal Programma di sviluppo delle Nazioni Unite – Undp United Nations Development Programme. Gli oceani sono costantemente sfruttati in modo non controllato, anche a causa[…]

Read more
Sindone Telo Volto

Nuovo studio Sindone: il parere di Alfonso Sanchez Hermosilla

In questi giorni è apparsa la notizia di un nuovo studio sulla Sindone, realizzato da John P. Jackson e da suoi collaboratori, in risposta agli esperimenti effettuati da Matteo Borrini e Luigi Garlaschelli per il Cicap. Come noto, Borrini e Garlaschelli sostenevano di aver riprodotto il sanguinamento del corpo avvolto dalla Sindone. E sopra tutto di avere così dimostrato la non autenticità del Sacro Telo. In realtà i due ricercatori non erano però arrivati a conclusioni definitive. L’attuale studio coordinato da Jackson vorrebbe essere una confutazione sperimentale di tale ricerca. Oltre a Jackson – che dirige il Turin Shroud Center[…]

Read more