Climate Change. Sir Brian Heap: we need to face it now

There are some people who say that global warming is the weapon of mass distruction. And there are some people who feel that the estimates of the impact of global warming have been underestimated and overestimated. The most valuable and important contribution has been from the intergovernment panel on climate change, which consists of over one thousand climate scientists, the best scientists in the world, who came up with a consensus opinion that GW is a serious problem, and that is due to man later activities. Therefore i think we have to take it seriously. The big question is how we[…]

Read more

I cambiamenti climatici. Per Sir Brian Heap è necessario affrontarli adesso

Vi sono persone che affermano che il riscaldamento globale è l’arma di distruzione di massa. E ve ne sono altre che pensano che le stime sull’impatto del global warming siano state sottostimate o sovrastimate. Il contributo più importante e più di valore è stato dato dal panel intergovernativo sul cambiamento climatico, oltre un migliaio di scienziati climatici, i migliori scienziati al mondo, che hanno espresso una opinione consensuale sul fatto che il global warming sia un grave problema, e sia dovuto alle attività dell’uomo più recenti. Penso quindi che dobbiamo considerare questo problema seriamente. La grande domanda è come investiremo adesso,[…]

Read more

Arcivescovo Ravasi: Lourdes disseta la sete di bellezza

ZI08082505 – 25/08/2008 Permalink: http://www.zenit.org/article-15234?l=italian Arcivescovo Ravasi: Lourdes disseta la sete di bellezza Intervista con il Presidente del Pontificio Consiglio della Cultura di Paolo Centofanti, Direttore SRM – Science and Religion in Media CITTÀ DEL VATICANO, lunedì, 25 agosto, 2008 (ZENIT.org).- Quest’anno si celebra il 150° anniversario delle apparizioni della Vergine alla piccola Bernadette Soubirou. Papa Benedetto XVI si recherà in Francia visitando, dopo Parigi (dal 12 al 13 settembre), Lourdes e la grotta di Massabielle. In concomitanza con le celebrazioni, cresce il numero di pellegrini che si recano al Santuario, al punto che l’Unitalsi ha dovuto organizzare un maggior[…]

Read more

Quando guardare le stelle aiuta l’uomo nella ricerca di Dio

da Avvenire, 1 luglio 2009 Quando guardare le stelle aiuta l’uomo nella ricerca di Dio L’anno dell’astronomia è un’occasione per riflettere sul contributo che tanti religiosi hanno dato allo sviluppo di questa disciplina di Vito Magno «Due cose al mondo hanno sempre suscitato in me lo stupore: il cielo stellato sopra di me e la legge morale dentro di me». Probabilmente Immanuel Kant, grande filosofo della scienza, stabilendo che fossero incise sulla sua lapide sepolcrale queste parole, intese coniugare l’armonia dell’universo con l’armonia interiore dell’uomo; un invito anche a scoprire Dio e il suo dialogo d’amore con l’uomo e l’universo.[…]

Read more