Due conferenze a gennaio, tra fisica e teologia

Passato, presente e futuro della teologia naturale: questo il titolo in italiano della conferenza che il professor Juan Arana, Università di Siviglia, Spagna, offrirà a Roma martedì 7 gennaio 2014 presso l’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum.Promosso dal Master in Scienza e Fede nell’ambito del corso corso Scienza e religione, con il titolo orginale Pasado, presente y futuro de la teología natural, l’evento si svolgerà nell’Aula magna dalle ore 15.30, in spagnolo con traduzione simultanea.Alle ore 17.10 sarà invece la volta del fisico Ugo Amaldi, professore emerito dell’Università di Milano-Bicocca, con un intervento in video conferenza su Il modello standard delle particelle fondamentali. L’incontro[…]

Read more

Quattro conferenze tra metafisica e neuroscienze

Un programma di quattro conferenze a Roma su tematiche quali filosofia, metafisica, neuroscienze, tra novembre e dicembre 2013; eventi programmati dalla Facoltà di Filosofia dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum nell’ambito delle attività extracurricolari per il primo semestre dell’anno accademico 2013/2014.Gli incontri sono iniziati il 18 novembre scorso, martedì, con un intervento del professor D. Alain Contat sullo Sviluppo della metafisica nel Medioevo. Mercoledì 27 è stata invece la volta di padre Alberto Carrara, L.C., intervenuto sull’argomento Filosofia e Cervello: l’essere umano sotto i riflettori delle neuroscienze. Nel mese dicembre, martedì 3, il professor Carmelo Pandolfi ha invece tenuto una conferenza su Il ruolo[…]

Read more

Scienza e fede, tra chimica e teologia

Due conferenze martedì 10 dicembre, organizzate a Roma dal Master in Scienza e Fede dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, per discutere del rapporto tra scienze fisiche, religione, teologia. La prima vedrà una riflessione sull’attuale stato, e i possibili futuri sviluppi, di teologia e filosofia: nell’ambito del corso Scienza e Religione, padre Jason Mitchell LC, docente dell’università, interverrà alle ore 15.30 sul tema Dove va la teologia filosofica nel secolo XXI ?Alle ore 17.10 sarà la volta del chimico Vincenzo Balzani; professore emerito dal 2010 dell’Università di Bologna Alma Mater, dove nel 2008 ha fondato il corso interdisciplinare Scienza e Società, ha ottenuto quest’anno[…]

Read more

La fisica e la filosofia nel diciannovesimo secolo

Il rapporto dialettico tra fisica e filosofia nel diciannovesimo secolo sarà l’argomento al centro di un evento all’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, martedì 3 dicembre 2013. Il professor Antonio Di Meo, docente al dipartimento di filosofia dell’Università di Roma La Sapienza terrà una conferenza dal titolo Atomi, molecole e forze: un dibattito ottocentesco tra scienza e filosofia. Laureato in chimica, Di Meo è uno storico della scienza, di cui si occupa principalmente dal punto di vista dei suoi rapporti con la filosofia e con la letteratura; tra i suoi studi, la scienza nelle opre di Primo Levi e Giacomo Leopardi.Parte del modulo[…]

Read more

Due eventi su scienza e fede, tra Papa Giovanni Paolo II e la Madonna di Guadalupe

Due conferenze organizzate a Roma dal Master in Scienza e Fede dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, martedi 26 novembre; alle ore 15.30 P. Nicola Tovagliari LC parlerà del mistero dell’immagine della Madonna di Guadalupe, in un incontro dal titolo La Madonna di Guadalupe, sfida alla scienza, richiamo alla fede, nell’ambito del modulo La questione dei miracoli.Alle ore 17.10, il professor Mario Castellana, docente all’Università de Salento, parlerà invece del rapporto tra scienza e fede nel magistero di Papa Giovanni Paolo II, nell’incontro Scienza e verità in Giovanni Paolo II; l’incontro è parte del corso Scienza e religione. Link conferenza 1 – conferenza 2

Read more

La materia, tra scienza e filosofia

La materia: possiamo considerarla come realtà fisica, per ciò che possono dirci la scienze teoriche e sperimentali dal punto di vista scientifico; oppure analizzarla concettualmente, considerare e valutare le possibili interpretazioni filosofiche della sua natura, delle sue caratteristiche, delle sue cause originarie; o interpretarla dal punto di vista teologico, e cercare di comprendere come possa aver avuto origine, e perché risponda a leggi logiche e armoniche che regolano anche il resto dell’universo. Possiamo infine cercare di capire come queste differenti chiavi interpretative, possano essere compatibili, se non armonizzarsi tra loro.Ne parlerà in una conferenza a Roma il matematico, epistemologo e[…]

Read more

Seconda conferenza internazionale su ambiente, chimica e biologia

Si svolgerà nel mese di dicembre nella città di Stoccolma, in Svezia, la Seconda conferenza internazionale su ambiente, chimica e biologia (ICECB 2013 – International Conference on Environment, Chemistry, Biology). Un evento che vedrà studiosi di varie discipline a confronto su tematiche quali nanotecnologie, ecosistemi, biotecnologie, fisica atmosferica, modelli matematici, ingegneria biochimica, sostenibilità delle comunità urbane.L’obiettivo è offrire a ingegneri, imprenditori e studiosi di tematiche ambientali e di scienze fisiche chimiche e biologiche, una opportunità per scambiarsi nuove idee, ampliare il proprio network di relazioni, confrontare esperienze, definire progetti economici o di ricerca, trovare opportunità globali di partnership e collaborazioni.Sono[…]

Read more

Il CERN, TERA e gli atomi che curano

Un incontro a Roma, promosso dal Cern di Ginevra, Specola Vaticana e Tera – Fondazione per l’Adroterapia oncologica. Sono intervenuti il professor Ugo Amaldi, presidente di TERA, e la dottoressa Fabiola Gianotti, coordinatrice dell’esperimento Atlas del Cern. I due fisici hanno dialogato tra loro e con il pubblico sull’argomento Il CERN, TERA e gli atomi che curano. Derivata dalla tradizionale forme di radioterapia, l’adroterapia utilizza particelle particolari, chiamate adroni, che possono essere indirizzate con maggior precisione, nei trattamenti per la cura di tumori.Moderato dal dottor Gianfranco Quaglia, giornalista de La Stampa, l’evento si è svolto a Palazzo Altieri, in Piazza[…]

Read more