Pavia: rassegna di eventi per celebrare Galileo

Quest’anno ricorre il 450° anniversario della nascita di Galileo, il grande scienziato toscano, nato a Pisa il 15 febbraio del 1564 e morto ad Arcetri l’8 gennaio del 1642. Il Dipartimento di Fisica dell’Università degli Studi di Pavia contribuisce alle numerose iniziative organizzate sul territorio italiano per celebrare Galilei,  organizzando una rassegna di eventi a carattere divulgativo, da lunedì 26 a giovedì 29 maggio 2014. L’obiettivo è non solo raccontare lo studioso, il suo ruolo e la sua importanza nella storia della scienza, e il contesto scientifico e culturale in cui visse e operò. Si vuole anche mostrare un Galileo forse[…]

Read more

La materia oscura all’Università La Sapienza

L’università La Sapienza di Roma lunedì 26 maggio 2014 ospita un nuovo evento nell’ambito dei pomeriggi dedicati alla materia oscura, organizzati dall’INFN, l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare. Argomento di questo terzo incontro, le tecnologie sperimentali utilizzate per rilevare e studiare la materia oscura e le sue eventuali interazioni. Il pomeriggio di studi inizierà alle ore 14.00: C. Galbiati, dell’Università di Princeton, terrà un intervento dal titolo Dark matter 1-ton era; alle 14.50 N. Spooner, della Sheffield University, parlerà di Experimental techniques to measure the WIMP wind direction; alle 15.40 A. Lindner, DESY, terrà una relazione su New detection techniques for axion[…]

Read more

INAF: la vita su altri pianeti, in Infiniti Mondi

Le probabilità che esistano esseri intelligenti su altri pianeti, a quali distanze da noi, la loro eventuale biologia, gli studi e le scoperte recenti in astronomia e in esobiologia, sono al centro dell’evento Infiniti Mondi, promosso il 31 maggio 2014 alle 20.30 all’Osservatorio di Monte Porzio Catone dall’INAF – Istituto Nazionale di Astro Fisica. L’evento è parte delle iniziative collegate alla mostra Guarda che scoperta!, sulla storia dell’astronomia, allestita dall’8 aprile al 31 maggio negli spazi dell’osservatorio. L’esposizione è articolata in quattro aree: Il cannocchiale di Galileo e la nascita della scienza moderna: gli studi di Galilei e gli strumenti astronomici[…]

Read more

Mente-corpo e scienze cognitive

Il rapporto tra mente, intelligenza, cervello e il corpo, considerato alla luce delle scienze psicologiche e delle neuroscienze, è stato al centro di un evento all’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum di Roma, martedì 20 maggio 2014. Monsignor Gianfranco Basti, Decano della Facoltà di Filosofia e Professore di Filosofia della Natura e della Scienza alla Pontificia Università Lateranense, ha tenuto una conferenza dal titolo Mente-corpo e scienze cognitive. Dopo l’intervento di monsignor Basti, c’è stato il consueto spazio per le domande e per il dibattito. L’incontro era parte del modulo Rapporto mente-corpo e intelligenza artificiale del Master in Scienza e Fede. Link conferenza

Read more

Le meridiane a Roma e in Vaticano

La Meridiana della Torre dei Venti in Vaticano e quella Clementina sono due esempi del modo in cui a Roma e in Vaticano si sia studiata e praticata l’astronomia fin da molti secoli fa, e come questa abbia determinato anche il modo di fare arte e architettura: meridiane, osservatori, fori stenopeici, allineamenti astronomici nelle basiliche romane, sono alcuni esempi pratici di questa realtà scientifica, storica e culturale. L’astronomo Costantino Sigismondi lo scorso 17 maggio, nella Basilica di Santa Maria degli Angeli e dei Martiri a Roma ha presentato il numero 7 della rivista Gerbertus, dedicata a papa Silvestro II – Gerbert[…]

Read more

Gerberto, scienziato e Papa

Una delle più emblematiche figure del possibile equilibrio tra fede e scienza è stato sicuramente, Gerberto d’Aurillac: vissuto nel Medioevo, nato in Alvernia intorno al 938 e morto il il 12 maggio del 1003. Oltre ad essere un sacerdote fu un astronomo, logico, matematico: in tali ambiti realizzò numerosi studi innovativi, e portò in europa le conoscenze del mondo arabo; fu inoltre studioso e teorico della musica. Nel 999, con il nome di Silvestro II, divenne il centotrentanovesimo Pontefice della Chiesa Cattolica, e il primo di nazionalità francese. Di questo importante personaggio nella storia della Chiesa, oltre che della cultura[…]

Read more

Forum Europeo sulla scienza

Si svolgerà a Copenaghen, Danimarca, dal 21 al 26 giugno, il forum europeo sulla scienza, Euroscience Open Forum – ESOF2014. Tema scelto per questa edizione, sarà La scienza per gettare ponti, ovvero come realtà trasversale che unisce ricerca, società, economia, politica, benessere dei cittadini, e come opportunità di sviluppo e di crescita, anche sociale. Saranno così coinvolti scienziati, economisti, sociologi, rappresentanti istituzionali, stakeholders, giornalisti, politici, imprenditori, docenti universitari, insegnanti, studenti e cittadini; obiettivo: mostrare lo stato attuale della ricerca scientifica, le più recenti e importanti scoperte, i futuri trend e sviluppi. L’evento è strutturato in sei differenti programmi di studio, il[…]

Read more

Le Settimane della Scienza, tra CERN, matematica, ambiente

Dal 6 maggio è partita a Torino l’iniziativa Le Settimane della Scienze, rassegna di eventi, mostre, incontri, laboratori interattivi, esperimenti, cinema che fino al 29 giugno cercherà di portare la scienza a studenti, bambini, genitori, coinvolgendoli in attività divulgative distribuite sul territorio della città piemontese. Frase guida del progetto, una famosa citazione di Albert Einstein: “Una cosa ho imparato nella mia lunga vita: che tutta la nostra scienza, commisurata alla realtà, è primitiva e infantile eppure è la cosa più preziosa che abbiamo”. Tra le attività in programma, l‘incontro divulgativo Conoscere il CERN, il 30 maggio 2014 alle ore 16.00: il[…]

Read more
sindone telo

Sindone, tra teologia e scienza

Due conferenze a Roma, mercoledì 21 maggio per parlare del Sacro Telo e del suo rapporto con la teologia, la spiritualità, la scienza. Entrambi organizzati da Othonia e Istituto Scienza e Fede, sono parte delle attività per il secondo semestre del Diploma di specializzazione in Studi Sindonici dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum. Il primo incontro, alle ore 15.30, nell’ambito del modulo didattico Teologia e spiritualità della Sindone, vedrà l’intervento di P. Gianfranco Berbenni ofm cap sul tema La Sindone e Gesù. Icona, reliquia? Devozione. Subito dopo, dalle 17.30 alle 19.00, il professor Bruno Barberis, terrà un intervento dal titolo Panorama degli studi scientifici[…]

Read more