Mons. Lorizio: “Il miracolo è irruzione di Dio nella storia, che sconvolge le leggi della natura e genera in noi stupore”

Mons. Giuseppe Lorizio lo ha affermato nella conferenza Il miracolo in prospettiva teologico-fondamentale, tenuta per il Master in Scienza e Fede dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum lo scorso 27 ottobre. “Il miracolo è l’irruzione di Dio nella storia”, ha spiegato, “è un evento che arriva a sconvolgere le leggi della natura e nella storia”; ma miracoli non sono soltanto “i gesti portentosi che Gesù compie nella sua vicenda storica”, o che vediamo verificarsi in altri tempi, o nelle nostre stesse vite. Miracolo è anche “il parto verginale di Maria”; la stessa incarnazione di Gesù, che insieme alla sua risurrezione in corpo[…]

Read more

La vera conoscenza è sapienza che libera

da  L’Osservatore Romano,  31 Ottobre 2009 La vera conoscenza è sapienza che libera Anno Internazionale dell’Astronomia Non solo “calcoli ed esperimenti” ma ricerca della “verità ultima”, che è “la chiave della nostra felicità e della nostra libertà autentiche”:  è questo il metodo della vera conoscenza indicato dal Papa ai partecipanti all’incontro promosso dalla Specola Vaticana in occasione dell’Anno internazionale dell’astronomia, ricevuti in udienza venerdì mattina, 30 ottobre, nella Sala Clementina.Eminenza,Signore e Signori, sono lieto di salutare quest’assemblea d’insigni astronomi provenienti da tutto il mondo, che si incontrano in Vaticano per la celebrazione dell’Anno Internazionale dell’Astronomia, e ringrazio il Cardinale Giovanni[…]

Read more

Il Cardinale Angelo Bagnasco: è un’illusione credere di avere potere sulla vita

Il Presidente della CEI, durante l’omelia della celebrazione eucaristica per i caduti di tutte le guerre, ha ribadito che l’odierno ‘progresso scientifico e tecnologico, la disponibilita’ dei mezzi materiali, il benessere sempre piu’ sofisticato, la mentalita’ diffusa che fa coincidere le emozioni e gli impulsi con la verita’ delle cose e la legittimita’ dei comportamenti” portano l’essere umano a credere erroneamente di avere un potere “sulla vita stessa”. In realtà “l’uomo e’ una creatura” che spesso “smarrisce il senso dei suoi limiti” e prende così “la strada delle illusioni e quindi delle delusioni amare”. L’essere umano “è pero’ caro a[…]

Read more

Il segreto della Specola Vaticana? Non lavora per denaro

da L’Osservatore Romano,  12 novembre 2009 Il segreto della Specola Vaticana? Non lavora per denaro A colloquio con l’astronomo gesuita Guy J. Consolmagno di Fabio Colagrande In coincidenza con l’Anno dell’astronomia i gesuiti della Specola Vaticana hanno curato la pubblicazione di un libro divulgativo sulla loro attività scientifica dal titolo L’infinitamente grande. L’Astronomia e il Vaticano. Il volume è stato curato da uno dei membri dell’Osservatorio astronomico vaticano, il gesuita statunitense Guy J. Consolmagno (Città del Vaticano, Libreria Editrice Vaticana, 2009, pagine 231, euro 29,90; l’edizione inglese – edita da Our Sunday Visitor – s’intitola The Heavens Proclaim. Astronomy and[…]

Read more

La falsa modestia della filosofia contemporanea

da L’Osservatore Romano, 12 novembre 2009 La falsa modestia della filosofia contemporanea Un convegno alla Pontificia Università Urbaniana a conclusione del decennale dell’enciclica «Fides et ratio»Mercoledì 11 novembre, presso la Pontificia Università Urbaniana, si è svolto il convegno “Fede, ragione e missione”:  un confronto tra studiosi sulla recezione dell’enciclica di Giovanni Paolo II Fides et ratio. Pubblichiamo due estratti delle relazioni magistrali che hanno aperto le sessioni mattutina e pomeridiana dei lavori.di Luis Francisco Ladaria Ferrer, Arcivescovo titolare di Tibica, Segretario della Congregazioneper la Dottrina della Fede Molteplici sono le risorse che l’uomo possiede per promuovere il progresso nella conoscenza[…]

Read more

Alleniamoci alle domande fondamentali

da L’Osservatore Romano,  12 novembre 2009 Alleniamoci alle domande fondamentali di Mauro Piacenza, Arcivescovo titolare di Vittoriana, Segretario della Congregazione per il Clero “Fede e ragione, in reciproco dialogo, vibrano di gioia quando sono entrambe animate dalla ricerca dell’intima unione con Dio – scrive il servo di Dio Giovanni Paolo II nell’incipit dell’enciclica Fides et ratio – Quando l’amore vivifica la dimensione orante della teologia, la conoscenza, acquisita dalla ragione, si allarga. La verità è ricercata con umiltà, accolta con stupore e gratitudine:  in una parola, la conoscenza cresce solo se ama la verità. L’amore diventa intelligenza e la teologia[…]

Read more

Nessuna lingua basta al «lògos»

da L’Osservatore Romano,  14 novembre 2009 Nessuna lingua basta al «lògos»Il convegno che avrebbe voluto fare Marta Sordi Si è chiuso il 13 novembre all’Università Cattolica del Sacro Cuore il convegno “Dal lògos dei Greci e dei Romani al lògos di Dio” organizzato in onore di Marta Sordi (1925-2009). Pubblichiamo una sintesi delle conclusioni tenute dal direttore del nostro giornale. Intorno al termine e al concetto greco lògos da molti secoli s’intrecciano strade e riflessioni, tra oriente e occidente. Se viene spontaneo renderlo immediatamente con “parola”, subito dopo ci si rende conto che c’è molto di più. Non a caso[…]

Read more

Il cosmo raccontato dalla Bibbia

da L’Osservatore Romano, 30 novembre – 1 dicembre 2009 Dalla Genesi all’Apocalisse Il cosmo raccontato dalla Bibbiadi Gianfranco Ravasi È facile ricostruire a livello fenomenologico la concezione cosmologica biblica che adotta modelli delle civiltà dell’antico Vicino Oriente. La struttura di fondo è costituita dalla piattaforma terrestre sulla quale si leva una gigantesca cupola, il “firmamento” (raqia’). Sopra di essa freme l’oceano celeste delle acque piovane, mentre sotto la superficie terrestre s’agitano le acque caotiche dell’oceano inferiore infernale, che circondano le “fondamenta della terra”, ossia le colonne che sorreggono quella piattaforma. Ovviamente il nostro interesse è di altro genere rispetto a[…]

Read more

Un confronto interreligioso sulla bioetica

da L’Osservatore Romano,  12 novembre 2009 Un confronto interreligioso sulla bioetica Conferenza in Grecia promossa dal World Council of Churches di Alessandro Trentin Promuovere il dialogo e il confronto tra le comunità ecclesiali nell’ambito delle questioni di bioetica:  è questo l’obiettivo di una conferenza interreligiosa in corso di svolgimento in Grecia, promossa dal World Council of Churches (Wcc) (o Consiglio ecumenico delle Chiese-Cec) in collaborazione con l’Accademia di Volos sugli studi teologici. All’incontro sul tema:  “La ricerca sulle cellule staminali al servizio della vita umana? Riflessioni etiche e teologiche”, prendono parte una quarantina tra teologi, studiosi di etica, medici e[…]

Read more

Astrobiologia, nuova sfida per i teologi

da Avvenire, 7 novembre 2009 Astrobiologia, nuova sfida per teologi di Gianni Cardinale Parla padre José Funes, direttore della Specola Vaticana: «Come escludere che vi sia vita, e vita intelligente, nel cosmo?» «Gli scienziati dovrebbero informarsi su cosa è la Chiesa e su cosa dice la Bibbia: molti hanno idee primitive e pensano di avere di fronte la Chiesa di alcuni secoli fa»È un tema che fa venire le vertigini, quello della possibilità della vita, e della vita intelligente, al di fuori di quella presente nel nostro pianeta. Ma la Chiesa non ha paura di affrontarlo. E lo fa ai[…]

Read more