Scienza e ricerca in Gran Bretagna al tempo della Brexit

Il premier britannico Boris Johnson questa settimana ha nuovamente confermato la brexit alla fine di questo mese. Decisioni divise Tre anni dopo che il Regno Unito ha votato per lasciare l’Unione europea – e nonostante una Durante il congresso a Manchester della propria compagine politica, Johnson ha infatti affermato: “usciremo dall’Europa il 31 ottobre, succeda quel che succeda”. Non possiamo prevedere ad oggi se la Brexit sarà “no deal” o se ci sarà un accordo con l’Unione Europea. Dal nostro punto di vista, è interessante però capire come l’uscita della Gran Bretagna dall’Unione Europea, e i cambiamenti amministrativi che ne[…]

Read more

Google spiega la propria ricerca e innovazione quantistica

Alcuni giorni fa sul sito web della Nasa è apparso l’annuncio dello sviluppo, da parte di Google, di una nuova generazione di processori quantistici. Ne abbiamo parlato nell’articolo Google e il suo computer quantistico: in tre minuti esegue calcoli che richiederebbero 10mila anni. La società di Mountain View ha realizzato un nuovo computer quantistico, in grado di effettuare in tre minuti calcoli che richiederebbero 10mila anni al più avanzato degli attuali super computer basati su tecnologie informatica tradizionale. L’annuncio Nasa è stato ripreso e valutato dal MIT Technology Review, che ha anche chiesto maggiori informazioni alla stessa Google. E dal[…]

Read more

Norwich: scienza, fede e cambiamenti climatici

Si parlerà dei cambiamenti climatici visti tra fede e scienza, in una conferenza nella Cattedrale anglicana di Norwich, Gran Bretagna, il 14 ottobre 2019. L’evento è promosso dal gruppo  Science and Faith at Norfolk – Scienza e Fede a Norfolk, affiliato a Christians in Science. Vuole ricordare il professor Derek Burke, CBE, vicecancelliere dell’University of East Anglia dal 1987 al 1995. Il relatore sarà Mike Hulme, attualmente professore di geografia umana al Dipartimento di geografia dell’Università di Cambridge. L’intervento di Hulme affronterà alcune delle questioni sociali e ambientali oggi divenuti inevitabili e urgenti. Ad esempio, sapere chi maggiormente influisce sul[…]

Read more

Settembre: torna la Notte europea dei ricercatori

L’edizione 2019 della Notte Europea dei Ricercatori coinvolgerà come di consueto migliaia di scienziati e studiosi, e si svolgerà venerdì 27 settembre. Questa iniziativa divulgativa ha l’obiettivo di offrire opportunità d’incontro tra ricercatori e cittadini; di promuovere la cultura scientifica e la consapevolezza della sua importanza nella società contemporanea; di sostenere gli studi scientifici e di far conoscere in modi informali e divertenti le professioni della scienza e della ricerca. Dal 2018 – 2019, si legge sul sito ufficiale, sono stati realizzati 55 progetti in 371 città europee e di altre regioni. Nella precedente edizione 2018, ha visto la partecipazione[…]

Read more

Scienza, fede e ragione: alcune novità editoriali

Come alcuni di voi avranno già avuto modo di notare, stiamo ridefinendo il modo in cui sono organizzate le notizie con cui vi informiamo sui temi di scienza, fede e ragione. Abbiamo infatti deciso di organizzare e categorizzare le notizie definendo argomenti tematici. Quindi ad esempio, accanto alle consuete categorie – rubriche News generiche, Eventi generici, Libri e Stampa, troverete anche queste nuove categorie – rubriche. ricerca e innovazione, in cui confluiranno pure precedenti articoli pubblicati su tali temi genericamente come News scienza e fede, vedi sopra scienziati, vedi sopra pensatori, vedi sopra fake news e debunking, di cui ci[…]

Read more

Esclusioni progetti SRM e Fede e Ragione: Sky, Vision, Fox

Torniamo a precisare la realtà dei progetti SRM – Science and Religion in Media, Fede e Ragione – giornale online, canale e altri connessi – e di altri progetti afferenti al nostro direttore e editore, Paolo Centofanti. Nello specifico, spieghiamo nuovamente che, pur lavorando attualmente Paolo Centofanti in Sky Italia, il Progetto SRM – Science and Religion in Media, il progetto e giornale Fede e Ragione, il canale Fede e Ragione, e qualsiasi altro progetto a lui afferente e/o di sua titolarità e proprietà, non hanno alcun legame né relazione con i seguenti soggetti, più volte citati. Nessuna relazione, legame[…]

Read more

No alle false informazioni: il riscaldamento globale è di origine antropica

La lettera di oltre 250 scienziati e intellettuali che dicono no alle false informazioni sul clima e sul riscaldamento globale. Gli studiosi riaffermano che la causa del riscaldamento globale è di origine antropica. La lettera è stata inviata al Presidente della Repubblica, ai Presidenti della Camera e del Senato e al Presidente del Consiglio Giuseppe Conte. L’iniziativa è stata coordinata da Roberto Buizza, fisico dell’Istituto di Scienze della Vita della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa. La Società Italiana Scienze del Clima sostiene e ha firmato la lettera. No alle false informazioni sul clima. Il riscaldamento globale è di origine antropica.[…]

Read more

Stati Uniti: il Pentagono continua ad indagare sugli Ufo

La notizia che il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti continua a portare avanti indagini sul possibile “fenomeno” Ufo, è apparsa in questi giorni su diverse agenzie di stampa. Lo avrebbe rivelato lo stesso Pentagono, tramite il portavoce del Dipartimento della Difesa. Spiegando che le indagini governative ufficialmente concluse nel 2012, in realtà stanno continuando.  Il nome del progetto di studi sugli oggetti volanti non identificati è Aatip – Advanced Aerospace Threat Identification Program. Programma avanzato di identificazione delle minacce aerospaziali. La denominazione spiega comunque gli obiettivi molto più globali del programma: investigare su tutti gli oggetti volanti sul momento[…]

Read more

Scienza e fede: l’esperienza con i giovani del Faraday Institute di Cambridge

I giovani hanno interesse per il rapporto tra scienza e fede ? Qual’è la loro opinione prevalente, e quali sono i modi e linguaggi più opportuni per parlarne ? Sono alcune delle questioni affrontate dal Faraday Institute for Science and Religion di Cambridge – Gran Bretagna, in un’attività indirizzata specificamente agli studenti. Il progetto ha coinvolto giovani di numerosi istituzioni accademiche sul territorio britannico. Ragazzi e ragazze hanno posto ai docenti domande su questioni come il confronto tra le scienze naturali, l’evoluzione delle Terra e dei viventi e le Sacre Scritture; l’esistenza di altre forme di vita nell’universo; la religiosità[…]

Read more
giuseppe moscati

Giuseppe Moscati, un medico tra scienza e fede

Giuseppe Moscati:  medico e santo,  esempio di equilibrio e armonia tra scienza e fede. Lo mostrano le sue opere, come medico e come benefattore, e diversi scritti, come la lettera inviata ad un suo studente, Agostino Consoli, il 22 luglio del 1922. Consoli aveva finito il periodo di specializzazione, sotto la guida di Moscati. Che nella lettera afferma che l’unica verità è Dio: “Il progresso – scrive infatti Moscati – sta in una continua critica di quanto apprendemmo. Una sola scienza è incrollabile è incrollata, quella rivelata da Dio, la scienza dell’al di là”. Scienza e medicina per il medico[…]

Read more