Cern control room 1975

Il Cern: com’era in una immagine d’epoca

Il Cern ha pubblicato su Facebook e Twitter questa fotografia del 1975 Mostrandoci come erano gli ambienti, le tecnologie, e il modo di lavorare negli anni settanta. Nell’immagine in bianco e nero è possibile vedere alcuni scienziati e ricercatori in una control room – centro di controllo – di quel periodo. È la control room dell’esperimento R406 presso l’ISR – Intersecting Storage Rings. Progettato negli anni sessanta e attivo dal gennaio del 1971 al 1984, l’ISR è stato il primo collisore di adroni realizzato nel mondo. Nella struttura, oltre agli scienziati del Cern, collaboravano anche ricercatori dell’università di Bologna. 1975: Control-room style https://t.co/QMS0KceCA6[…]

Read more
luna paolo centofanti

Lo sbarco sulla Luna: un successo tecnologico e umano

Arrivare sulla Luna il 20 luglio del 1969 è stato un obiettivo eccezionale Un obiettivo possibile non solo grazie alla scienza, ma anche grazie agli sforzi, al duro lavoro e ai rischi affrontati da tanti esseri umani. Militari, ingegneri, tecnici, impiegati, manager e astronauti. Con il contributo lavorativo e scientifico anche di molte donne. L’ultimo uomo a camminare sulla Luna è stato l’astronauta americano Eugene Cernan, uno dei soli tre astronauti al mondo che abbiano effettuato due volte il viaggio dalla Terra alla Luna. Chernan purtroppo è morto il 16 gennaio del 2017 a Chicago, a quasi 83 anni di età. Il[…]

Read more
Rhinos Murchison Falls National Park, Uganda

Nature: Embrioni ibridi per salvare rinoceronti in estinzione

Gli embrioni ibridi sono stati prodotti in laboratorio, per salvare alcuni geni del rinoceronte bianco settentrionale Ne parla Nature Communications, nell’articolo del 4 luglio 2018 Embryos and embryonic stem cells from the white rhinoceros – Embrioni e cellule staminali embrionali da rinoceronte bianco. Per gli autori che lo hanno realizzato, lo studio potrebbe offrire l’opportunità di salvare il rinoceronte bianco settentrionale, NWR – Northern white rhino. O almeno salvarne alcune caratteristiche, conservandone parte del genoma attraverso gli embrioni ibridi. Questo tipo di rinoceronte è infatti il mammifero più minacciato di estinzione al mondo. Attualmente vi sono solo due femmine della specie[…]

Read more

Il Miracolo e le apparizioni di Fatima, tra scienza e fede

Il Miracolo del sole di Fatima, e le apparizioni della Vergine, si verificarono 101 anni fa Nell’anno del 160mo anniversario delle apparizioni della Vergine nella grotta di Massabielle, a Lourdes, e della dichiarazione ufficiale del 70mo miracolo del Santuario, ricordiamo anche gli eventi prodigiosi di Fatima. La prima apparizione della Madonna ai tre pastorelli, di cui si è celebrato domenica scorsa l’anniversario, avvenne infatti il 13 maggio del 1917. Le apparizioni continuarono nei mesi successivi, il 13 di ciascun mese, alla presenza dei due fratelli Francisco e Giacinta Marco e della loro cugina Lucia dos Santos. Giacinta, la più piccola, all’epoca aveva[…]

Read more

20 luglio 1969: l’uomo sulla Luna

Sono trascorsi quasi 50 anni da quando il primo essere umano ha posato il proprio piede sulla superficie del nostro satellite. Era la notte tra il 20 e il 21 luglio 1969, quando Neil Armstrong, comandante della missione Apollo 11, alle 5.56 ora italiana scese sul suolo lunare dalla scaletta del LEM – Lunar Excursion Module. In tutto il mondo centinaia di milioni di spettatori seguivano l’evento in televisione, allora nel nostro paese in bianco e nero. Da quel giorno il mondo non fu più lo stesso, e cominciammo tutti a capire quanto fossero piccole e relative le dimensioni del[…]

Read more
La ricerca e il bel paese. La storia del CNR raccontata da un protagonista

Libri: la storia del CNR

La storia del Consiglio Nazionale delle Ricerche, dalla sua fondazione nel ventesimo secolo, all’epoca della seconda guerra mondiale, al suo sviluppo negli anni del boom economico, alla sua realtà contemporanea, nell’era delle tecnologia e dell’informatica. Ne parla il  libro Il bel paese. La storia del CNR raccontata da un protagonista. Il volume è una conversazione tra Lucio Bianco, presidente dell’istituto di ricerca dal 1997 al 2003, e il giornalista Pietro Greco. Con la prefazione di Raffaella Simili e la postfazione di Luciano Canfora, il volume è stato pubblicato nel 2014 da Donzelli Editore, e presentato ufficialmente a Roma il 27 ottobre. Istituito[…]

Read more

Dialoghi su scienza e società

Questo il tema del convegno svoltosi a Roma il 1 marzo 2012, presso l’Unversità La Sapienza. Nell’aula Amaldi dell’edificio di Fisica, scienziati, fisolofi, intellettuali, giornalisti, si sono confrontati e hanno dibattuto  sul ruolo della scienza nella società contemporanea, e sulla loro reciproca influenza. Tra gli intervenuti all’evento, Paolo Bianco, Giorgio Parisi e il giurista Stefano Rodotà. Link Università La Sapienza – Corriere della Sera

Read more

Il caso delle staminali e altro ancora

Incontro con il prof. Paolo Bianco, docente di Anatomia Patologica presso l’Università di Roma La Sapienza; l’evento, parte del programma del Master di I livello in Giornalismo scientifico dell’ateneo, si è svolto l’11 maggio scorso a Roma, introdotto e coordinato dalla giornalista scientifica Letizia Gabaglio, della rivista Galileo. Link MolecularLab

Read more